Giarre, aria di smobilitazione: il Segretario Puglisi rinuncia a due incarichi -
Catania

Giarre, aria di smobilitazione: il Segretario Puglisi rinuncia a due incarichi

Giarre, aria di smobilitazione: il Segretario Puglisi rinuncia a due incarichi

Tutto a rotoli al Comune di Giarre. Non c’è pace per l’amministrazione Cantarella. La sentenza che reintegra la dirigente comunale Pina Leonardi sembra fare il paio con una nuova presa di posizione. Quella del Segretario generale, Marco Puglisi.  Lo stesso che nel primo mese di sindacatura Cantarella era finito nel tritacarne della politica comunale.

Puglisi, evidentemente premonitore, pochi giorni prima che giungesse la sentenza del Tribunale del lavoro con cui l’amministrazione ha rimediato una solenne brutta figura sul piano dell’immagine, oltre che su quello economico, ha notificato una lunga e puntuale nota al sindaco Cantarella con cui ha manifestato la propria indisponibilità nel continuare a svolgere l’incarico dirigenziale della Area Terza, affidato ad interim, essendo diventato impossibile ed eccessivamente oneroso.

Per gli stessi motivi, il segretario Puglisi ha ritirato irrevocabilmente la propria disponibilità a svolgere anche l’incarico per la dirigenza dell’Area di Staff, con effetto dal 1 febbraio 2023.

Il Segretario Puglisi, lamenta il “depauperamento delle risorse umane in servizio nell’Ente, citando financo le numerose e incessanti richieste e sollecito del vice presidente del Consiglio Raffaele Musumeci di dati e copie di atti inerenti l’attività amministrativa dell’Ente”.

Puglisi rimarca che “la figura del Segretario comunale, pur in una logica di ovvia e necessaria collaborazione con gli organi direttivi del Comune, ha una triplice dimensione: quella di consulente tecnico dell’amministrazione, esperto in ordine ai profili giuridici e di organizzazione del personale; quella di garante della legalità e della correttezza dell’azione amministrativa, quella di pubblico ufficiale rogante”.

Per il segretario Puglisi, appare, quindi “indilazionabile e urgente provvedere ad una rivisitazione complessiva degli incarichi dirigenziali, rimodulando il carico di responsabilità, di competenze e funzioni”.

Stasera in municipio è in programma una seduta di Giunta. Che, a giudicare da quanto trapela da “radioFante”, è destinata a trasformarsi in un ring.

Potrebbero interessarti anche