Il Leo Club ha donato 7 parrucche alle giovani pazienti in cura presso il Policlinico di Catania -
Catania

Il Leo Club ha donato 7 parrucche alle giovani pazienti in cura presso il Policlinico di Catania

Il Leo Club ha donato 7 parrucche alle giovani pazienti in cura presso il Policlinico di Catania

Parrucche gratuite per le giovani pazienti che affrontano le cure tumorali: è il regalo fatto dai club di II e III area operativa del Distretto Leo 108 yb Sicilia per l’anno sociale 2022/2023 alle pazienti del reparto di oncoematologia pediatrica del Policlinico “Gaspare Rodolico” di Catania, in collaborazione con il centro specializzato Mondo Parrucche.

I Leo Club sono l’associazione giovanile del Lions Clubs International, articolata in club formati da giovani aventi un’età compresa tra i 12 e i 30 anni. L’associazione dedica la propria causa ad iniziative volte a servire la comunità. I soci delle due aree operative hanno sposato quest’anno la tematica oncologica, con particolare attenzione verso bambine e ragazze che affrontano la chemioterapia e la caduta dei capelli. A tale scopo, sono state donate 7 parrucche ad altrettante pazienti in cura presso il Policlinico, grazie ad una partnership con l’azienda catanese Mondo Parrucche, centro specializzato nell’estetica oncologica, che ha fornito all’associazione 7 modelli sintetici di ultima generazione a prezzo di costo (quindi senza alcun guadagno).

L’associazione ha donato tali parrucche al Policlinico attraverso 7 voucher che le beneficiarie potranno utilizzare presso Mondo Parrucche per la consegna e l’installazione gratuita.

La donazione dei voucher è avvenuta nel Policlinico “Gaspare Rodolico” alla presenza del direttore dell’U.O.alla presenza della direttrice, prof.ssa Giovanna Russo, dei soci del Leo Club, Rossella Pia Carta, Francesco Bellia, Myriam Fichera e Elisabetta Minardi, dei colleghi sanitari Claudio Coppola, Giulia Marialidia Biondi e Simona Italia, nonché di Francesco Puglisi e Giusy Bruno di Mondo Parrucche. Il team ospedaliero ha individuato le destinatarie di questo regalo.

La stessa Mondo Parrucche, inoltre, fornirà gratuitamente tutta l’assistenza tecnica ed estetica necessaria a donare alle giovani donne il look più fedele al proprio aspetto originario. Personalizzazione e manutenzione della parrucca, nonché la cura del cuoio capelluto, saranno pertanto garantite prima, durante e dopo i cicli chemioterapici, senza alcun costo.

Rossella Carta, in qualità di delegato d’area spiega: “Credo fortemente che i pazienti sottoposti a cure oncologiche, con delle conseguenze collaterali come la perdita dei capelli, debbano usufruire gratuitamente delle parrucche. Non tutti accettano di vedersi senza un elemento caratteristico della propria identità e in questo modo si contribuirebbe al benessere psicologico del paziente. Spesso le parrucche hanno un costo non accessibile, per questo motivo siamo felicissimi di essere riusciti nel nostro progetto che porteremo avanti insieme alla collaborazione con Mondo Parrucche per i prossimi anni”.

Potrebbero interessarti anche