Ritrovati due giovani dispersi ieri in zona rifugio Citelli -
Catania
10°

Ritrovati due giovani dispersi ieri in zona rifugio Citelli

Ritrovati due giovani dispersi ieri in zona rifugio Citelli

Intervento nella tarda serata di ieri, domenica 20 novembre, dei tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano, insieme ai militari del SAGF della Guardia di Finanza, per la ricerca e il recupero di due giovani, dispersi nella zona della Rifugio Citelli sul versante nord est dell’Etna.

I due, nel tardo pomeriggio di domenica, noncuranti delle avverse condizioni meteo e del sopraggiungere del buio, dopo avere parcheggiato l’auto nel piazzale antistante il Rifugio Citelli, avevano deciso di intraprendere i sentieri a monte del Rifugio per raggiungere la sommità della Valle del Bove. Sopraggiunta la notte e la pioggia, la coppia ha perso i punti di riferimento per il rientro, perdendosi nel buio della fitta pineta.

Le squadre di soccorso del SASS e del SAGF, allertate per il mancato rientro dei due, hanno immediatamente intrapreso le ricerche, battendo i percorsi impervi della zona, fino al ritrovamento della donna e dell’uomo, grazie anche alle coordinate fornite dalla coppia, nei pressi di Monte Rinatu, molto lontano dal punto di partenza.

I due ragazzi, ritrovati provati, fradici e con principi di ipotermia, anche perché privi di abbigliamento adatto alle escursioni, e in particolare alla situazione meteoclimatica del momento, sono stati rapidamente accompagnati con i mezzi fuoristrada fino al piazzale del Rifugio Citelli e affidati ai sanitari del 118, presenti sul posto. Presenti sul posto i Vigili del Fuoco del distaccamento di Riposto e volontari di Linguaglossa.

Potrebbero interessarti anche