Serie D – Eccellenza – Prima categoria: il punto della giornata calcistica -
Catania
11°

Serie D – Eccellenza – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Serie D – Eccellenza – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Catania ritrova i tre punti, Paternò e Acireale stop. In Eccellenza Taormina pari Mazzarrone di misura sull’Acicatena. In Prima categoria Linguaglossa sconfitto, Riposto di rimonta. San Pietro Clarenza in vetta, Leo Soccer insegue, Real Aci va, Villaggio Sant’Agata cinquina.

Il Catania ritrova i tre punti a scapito del Canicattì. I rossoblu di Ferraro si portano a +10 dalle inseguitrici grazie alle reti di Rizzo e Jefferson (doppietta).

Sconfitte per Paternò e Acireale. Gli uomini di Pagana cadono in casa per mano del Castrovillari che ne fa tre al Falcone-Borsellino dopo che i paternesi erano in vantaggio nella prima frazione con la marcatura di Lautaro Fernandez. Invece, i granata di mister Costantino tornano con le pive nel sacco da Licata dove hanno perso per 1-0.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

CATANIA – CANICATTI’ 3-0

TRAPANI – SANTA MARIA CILENTO 2-1

LICATA – CITTA’ DI ACIREALE 1-0

LOCRI – CITTA’ DI SANT’AGATA 2-1

PATERNO’ – CASTROVILLARI 1-3

RAGUSA – REAL AVERSA 2-1

SAN LUCA – SANCATALDESE 0-0

MARIGLIANESE – CITTANOVA 0-1

VIBONESE – LAMEZIA TERME 1-1

Nel girone B di Eccellenza il Città di Taormina incappa nel pari casalingo contro il Real Siracusa Belvedere e perde la testa della classifica. I biancazzurri di mister Coppa vanno sotto al 67’: numero di Alfò a sinistra, Antonio Guerriero manca la conclusione a centro area, ma a rimorchio arriva Melluzzo che segna. Eccellente la reazione del Città di Taormina che cinque minuti dopo pareggia. Godino, dal limite, chiama Aglianò alla respinta in corner e sul successivo tiro dalla bandierina Ferraù pesca Famà (in campo da dieci minuti) che di testa realizza il secondo gol del suo campionato.

Il Mazzarrone batte di misura l’Acicatena e lascia all’ultimo posto i catenoti che non riescono a trovare il bandolo della matassa. La rete arriva al 47 del primo tempo: Fagone rinvia lungo verso Lo Giudice, azione sull’out mancino e cross basso deviato che permette a Signate di realizzare da pochi passi.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

CITTA’ DI COMISO – SANTA CROCE 2-3

CITTA’ DI TAORMINA – REAL SIRACUSA BELVEDERE 1-1

LEONZIO – MODICA 0-4

MAZZARRONE – CITTA’ DI ACICATENA 1-0

MILAZZO – PALAZZOLO 1-0

ROCCA ACQUEDOLCESE – JONICA 1-3

SIRACUSA – NUOVA IGEA VIRTUS 0-4

ISPICA – NEBROS 1-1

Nel girone E di Prima categoria cade a Savoca il Città di Linguaglossa cedendo in  un colpo solo partita e vetta agli avversari. I biancorossi di mister Giordano perdono 2-0 ma mantengono la scia anche in virtù delle decisioni della giustizia sportiva in merito al match dello scorso 29 ottobre contro il Riposto. Si legge, infatti, nel comunicato della Lnd Sicilia che a causa di un errore tecnico del direttore di gara nell’episodio dell’espulsione di Gerbino per doppia ammonizione (giocatore che non era stato ammonito una prima volta) andrà ripetuto il match che verrà, quindi, disputato il prossimo 23 novembre.

Riposto che, intanto, ha superato di rimonta l’Atletico Biancavilla. I gialloverdi allenati da Omar Montalto vanno sotto nella prima frazione di gioco ma al rientro dagli spogliatoi rimettono in carreggiata l’incontro. Ci vuole una magia di Pagano poco oltre la mezzora della ripresa per raggiungere il pareggio: dopo aver saltato un avversario il calciatore scaglia un fendente che si insacca alla sinistra del portiere. Lo stesso Pagano, qualche minuto più tardi, si traveste da assist man trovando il corridoio giusto per il neo entrato Bahaj che non perdona.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

AKRON SAVOCA – CITTA’ DI LINGUAGLOSSA 2-0 (SABATO)

SANTA VENERINA – SANTA DOMENICA VITTORIA 1-1

CITTA’ DI BELPASSO – RIVIERA NORD 1-1 (SABATO)

CITTA’ DI VILLAFRANCA – CASALVECCHIO SICULO 1-0

FURCI – REAL ITALA 1-0

REAL GAZZI – KAGGI 1-3

RIPOSTO – ATLETICO BIANCAVILLA 2-1 (SABATO)

Nel girone F sale in vetta il San Pietro Clarenza che vince contro il Gravina e scavalca tutti.

La Leo Soccer subisce un poker dal Motta e perde la scia della capolista con la seconda sconfitta consecutiva.

Invece con la seconda vittoria consecutiva, terza nelle ultime quattro partite, il Real Aci ha la meglio sulla Rinascitanetina. I granata di mister Adornetto sono in pieno controllo nel primo tempo e infatti al 24’ Raciti da destra crossa per l’accorrente Savi, classe 2004, che di piatto non lascia scampo al portiere. Nella ripresa la chiude Di Blasi al 31’ servito da Manca. Un successo importante che proietta gli acesi al secondo posto in classifica, al pari del San Pietro Calcio, a meno uno dalla vetta occupata dalla Leo Soccer.

Quinto risultato utile consecutivo per il Villaggio Sant’Agata che cala la cinquina sull’Atletico Catania. Di Caniglia, Razza, Rosignoli (doppietta) e Longo le reti del successo biancorosso che vale il quarto posto in classifica.

I RISULTATI DEL GIRONE F:

ATLETICO CATANIA – VILLAGGIO SANT’AGATA 0-5 (SABATO)

ATLETICO SANTA CROCE – ACI E GALATEA 1-1

SAN GREGORIO – GELA 0-0 (SABATO)

LEO SOCCER – MOTTA 0-4

REAL ACI – RINASCITANETINA 2-0 (SABATO)

SAN PAOLO SOLARINO – CAMPANARAZZU 2-2

SAN PIETRO CLARENZA – GRAVINA 2-0

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche