Volley, la Nuova Linea Mascali conquista la serie D -
Catania
35°

Volley, la Nuova Linea Mascali conquista la serie D

Volley, la Nuova Linea Mascali conquista la serie D

La Nuova Linea Mascali conquista la serie D. Lo straordinario successo è stato ottenuto sabato al Pala Catania contro la Asd Liberamente Acicatena.

Grande soddisfazione per mister Nunzio Currenti e per il presidente Rosy Messina che hanno sostenuto le atlete che con sacrifici e passione hanno conquistato il traguardo che inseguivano da anni: Maria Tilenni Risignolo, Francesca Ferrara, Patrizia Nido, Nunzia Adriana De Luca, Angelica Sara Pagano, Rossella Musmeci, Cristina Gullotta, Adriana Musumeci, Laura Gangemi, Grazia Grasso, Angela Vecchio, Aurora Puzzolo, Federica Susini, Francesca Crisà.

“Dal 2008 ne abbiamo passate tante, due promozioni sul campo, tante esperienze e tante delusioni e il traguardo della serie D sfiorato tre volte e mai conquistato sul campo. Quel momento è arrivato – dice mister Currenti – ci abbiamo creduto, abbiamo lottato”.

“Un gruppo eccezionale di persone che ama la pallavolo e che sa cosa significa fare sacrifici ed allenarsi non smettendo mai di credere che la serie D era possibile” è stato il commento della presidente Rosy Messina.

“Punto dopo punto- scrive in un post una delle atlete della Nuova Linea Mascali Federica Susini – abbiamo costruito un promozione che sa di rivalsa, che sa di caparbietà e passione”.

“Per me è stata una grandissima emozione, troppo difficile da spiegare e troppo lunga in questi anni di viaggi e tormenti – ha detto mister Currenti -. Mi sono rimesso in gioco e su questa squadra ho posto un po’ tutto per riuscire a dire a me stesso di esserci ancora e di non essere finito. Alle mie ragazze va il mio grazie. Avevo chiesto loro di non avere rimpianti. Di mettere il cuore, di dare un senso ai sacrifici che hanno fatto tutto l’anno, di dare un senso a tutte le rinunce fatte e lo hanno fatto”.

Complimenti a tutta la squadra, a Mister Currenti, alla presidente Messina, al dirigente Pippo Cannavò, sono stati espressi dall’amministrazione mascalese, dal sindaco Luigi Messina che ha partecipato alla finale di Catania e dall’assessore allo Sport Carmelo Portogallo.

Potrebbero interessarti anche