“Semplicemente poesia”… ritorno in musica per Vito Cutuli -
Catania
25°

“Semplicemente poesia”… ritorno in musica per Vito Cutuli

“Semplicemente poesia”… ritorno in musica per Vito Cutuli

Dopo i primi, delicati arrangiamenti della musica di Gianfranco Strano, arriva la voce di Mariagrazia Di Prima. Ed un abbraccio di emozioni, parole, sentimenti e… poesia. Semplicemente poesia! Con questo titolo, evocativo nella sua sintesi, che Vito Cutuli torna a regalare emozioni con la sua seconda canzone.

Dopo “Profondamente bello”, sono le parole di “Semplicemente poesia” a guidarci sui sentieri delle emozioni e della purezza. La mente ed il cuore si perdono… “…cammino in un sentiero già fiorito perché solamente qui so che riuscirò a volare…”. Lo sguardo rivolto al cielo, il cuore libero di volare perché, dice Vito, “…voglio vivere in un sogno la tua faccia, il tuo profumo e non smettere di cantare…”. Parole che hanno in sua moglie Patrizia la musa ispiratrice. Parole che ricordano come ci sia sempre spazio per l’amore. Per fermarsi ed emozionarsi. Fuori dai ritmi ossessivi di questa nostra società moderna.

In questa sua nuova canzone, Vito riversa tutto il suo amore per la poesia, sentimento che ha sempre contraddistinto il suo percorso artistico. Poesia è vivere ogni istante della vita. Poesia è raccontare e raccontarsi. Poesia è condivisione e speranza. Poesia è l’aria che respiriamo, il mondo dove viviamo. Poesia è… il tutto.

Quando presentammo “l’esordio in musica” di Vito Cutuli, ci congedammo con queste parole: «Nell’ascoltare le note e le parole che accompagnano “Profondamente bello”, perdendosi dietro a tante emozioni, si avverte la certezza che Vito Cutuli, con la sua poesia, in futuro, ci regalerà altri momenti delicati dentro cui perdersi…».

Parole che sono suonate profetiche. Infatti, con questa sua seconda canzone Vito Cutuli, continua in un percorso di (ri)scoperta di tutte le emozioni che, giornalmente, la vita sa regalare a chi la guarda con occhi semplici.

E, in questo momento storico in cui la parola “pace” sembra aver perso ogni cittadinanza, ci piace pensare, sulla scorta delle parole di “Semplicemente poesia”, che “la colomba vola in alto e per sempre volerà insieme a noi, il grande sogno si realizzerà”… Una colomba che porta pace… ed una poesia, cui Vito Cutuli dà quotidianamente concretezza, che sa regalare speranza a tutti i cuori che sanno sognare ancora…

Corrado Petralia

 

 

Potrebbero interessarti anche