Asilo comunale di via Russo ed ex scuola elementare “Manzoni” a Macchia, quale futuro? -
Catania
12°

Asilo comunale di via Russo ed ex scuola elementare “Manzoni” a Macchia, quale futuro?

Asilo comunale di via Russo ed ex scuola elementare “Manzoni” a Macchia, quale futuro?

Restituire dignità allo storico asilo comunale di via Russo a Macchia di Giarre, diventato un rudere dopo i pesanti atti vandalismo perpetrati.

Gli interni dell’edificio scolastico sono stati cannibalizzati per effetto dei reiterati furti di arredi didattici, impianti idrici e termici. La struttura pubblica, dopo circa 10 anni di totale stato di abbandono, era stata infatti riqualificata e resa finalmente fruibile, grazie ad un finanziamento di circa 200 mila euro (Fondi Pac e un piccolo contributo del Comune).

Tuttavia, a lavori conclusi, la scuola materna comunale di Macchia è rimasta chiusa, in attesa di quel bando gestionale necessario per la sua piena fruizione, rimasto, invece, lettera morta. Nel frattempo, in assenza di video sorveglianza e di impianti antifurto, la struttura di via Russo, è stata pesantemente depredata a più riprese.

L’amministrazione Cantarella, sin dal suo insediamento, ha inserito l’asilo di via Russo tra le proprie priorità. L’assessore Tania Spitaleri rimarca che “l’intendimento è quello di aderire ad un bando della Regione, con la quale è stata già avviata di recente una proficua interlocuzione e che – afferma – ci consente di riparare i danni provocati dalle azioni vandaliche e renderlo nuovamente fruibile a vantaggio della collettività”.

Il vice sindaco Claudio Raciti, aggiunge che “nella previsione di aderire al bando regionale, è stato predisposto un progetto di ristrutturazione dell’asilo di Macchia, preventivando una spesa che si aggira sui 300 mila euro”.

Futuro tutto da decifrare, invece, per l’annessa ex scuola elementare “Manzoni”, resa inagibile dal terremoto del 2002. L’edificio rimane lì, con il suo tetro prospetto, a testimoniare la carenza di progettualità.

Potrebbero interessarti anche