Calatabiano, riapre la “Strada da 34 miliardi” -
Catania
10°

Calatabiano, riapre la “Strada da 34 miliardi”

Calatabiano, riapre la “Strada da 34 miliardi”

Torna nuovamente fruibile al traffico veicolare e pedonale la strada di collegamento tra la tra la S.S. 120 e la S.P. 81 (la “Strada da 34 miliardi”), dopo i lavori di messa in sicurezza del I pilone, danneggiato alla base da un’erosione.

Il sindaco Giuseppe Intelisano, con ordinanza n.3 del 03-03-21, ha revocato il precedente provvedimento del 09-01-21 attraverso il quale disponeva la chiusura, in via precauzionale, del viadotto sul torrente Minissale.

Dal sopralluogo, effettuato il 27 gennaio 2021 dai tecnici Dipartimento Regionale di Protezione Civile, era emerso che il fenomeno di scalzamento alla base del pilone non pregiudicava la stabilità dell’opera nel suo complesso. Ciò nonostante era necessario che l’Ente realizzasse interventi finalizzati alla difesa ed alla protezione della fondazione della pila tra le campate M01 ed M02 del viadotto sul torrente Minissale al fine di evitare il lento progredire dell’erosione nel tempo ed il suo rapido aggravarsi.

“Dopo settimane di disagi – dichiara il sindaco Giuseppe Intelisano – abbiamo finalmente ripristinato la viabilità ed il collegamento con i caselli autostradali della A 18 e con i Comuni pedemontani. Lo scorso gennaio ho ritenuto doveroso chiudere, temporaneamente e a scopo cautelativo, questa importante arteria in attesa dell’espletamento delle necessarie verifiche di stabilità dopo che abbiamo riscontrato danni alla base del I pilone. Abbiamo seguito l’iter indicato dai tecnici e realizzato i lavori nella parte interessata dall’erosione. Grazie a queste verifiche abbiamo potuto controllare la tenuta dell’intera opera che risulta solida e ben ancorata. Continueremo, come richiesto dalla Protezione Civile e dal Genio Civile di Ct, a monitorare la struttura, in particolar modo la parte precedentemente danneggiata”.

Potrebbero interessarti anche