Aiuti alimentari del Governo nazionale: le somme per i Comuni dell'Alcantara messinese -
Catania
21°

Aiuti alimentari del Governo nazionale: le somme per i Comuni dell’Alcantara messinese

Aiuti alimentari del Governo nazionale: le somme per i Comuni dell’Alcantara messinese

Pubblichiamo di seguito gli importi destinati ai Comuni del versante messinese della Valle dell’Alcantara attraverso l’ordinanza, firmata dal capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, che ha stanziato complessivamente quattrocento milioni di euro per fornire generi alimentari e beni di prima necessità agli italiani in difficoltà economiche a seguito dell’attuale emergenza Coronavirus.

Francavilla di Sicilia: € 32.317,82

Gaggi: € 29.676,56

Giardini Naxos: € 77.866,90

Graniti: € 13.084,02

Malvagna: € 5.753,34

Mojo Alcantara: € 6.316,35

Motta Camastra: € 7.591,73

Roccella Valdemone: € 5.758,43

Santa Domenica Vittoria: € 7.614,52

Taormina: € 73.293,51

L’80% dei complessivi 400 milioni è stato assegnato in ragione del numero di abitanti di ogni Comune d’Italia, mentre il 20% in base alla differenza tra il reddito pro capite ed il reddito medio nazionale.

I beneficiari verranno individuati dagli uffici dei servizi sociali di ciascun Comune, dando la priorità a chi non sia già destinatario di altre forme di sostegno pubblico (come il reddito di cittadinanza).

In Sicilia a tali contributi si aggiungeranno quelli derivanti dai 100 milioni stanziati nei giorni scorsi dal Governo regionale come misura a sostegno delle famiglie in difficoltà.

Ulteriori integrazioni potrebbero anche giungere dai Comuni attingendo ai rispettivi fondi di bilancio.

Tantissime municipalità, inoltre, stanno promuovendo delle iniziative di solidarietà che esortano i cittadini non indigenti ad acquistare nei supermercati, oltre alla loro spesa, anche qualche bene di prima necessità da destinare ai meno abbienti riponendolo negli appositi contenitori posti all’uscita delle attività commerciali.

Rodolfo Amodeo

Potrebbero interessarti anche