Francavilla di Sicilia: "Ballo di Beneficenza" della Fidapa per il sentiero del Castello -
Catania
15°

Francavilla di Sicilia: “Ballo di Beneficenza” della Fidapa per il sentiero del Castello

Francavilla di Sicilia: “Ballo di Beneficenza” della Fidapa per il sentiero del Castello

Un’iniziativa natalizia della locale sezione dell’associazione femminile per rendere fruibile un significativo angolo di territorio che potrebbe costituire un’attrattiva turistica. La presidente Laura Vaccaro preannuncia che ne seguiranno altre analoghe sulla base di un apposito protocollo d’intesa che verrà stipulato con l’Amministrazione Comunale

In occasione di queste festività natalizie, la sezione di Francavilla di Sicilia dell’associazione femminile “F.I.D.A.P.A.” (Federazione Internazionale Donne Arti, Professioni ed Affari) si è fatta promotrice di un’originale iniziativa di pubblico interesse in quanto finalizzata alla riqualificazione di un angolo di territorio locale.

Alcune sere addietro, nella grande Sala della Colonna di Palazzo Cagnone, il sodalizio attualmente guidato dalla presidente Laura Vaccaro ha infatti organizzato un “Ballo di Beneficenza” per raccogliere fondi da impiegare nella sistemazione del sentiero che, da Piazza Matrice, conduce al Castello medievale francavillese.

La presidente Vaccaro (nella foto accanto) traccia un bilancio positivo dell’iniziativa. «Come prima esperienza di questo genere – dichiara la numero uno della Fidapa di Francavilla – possiamo ritenerci più che soddisfatte. Abbiamo voluto puntare su questo particolare sentiero in quanto quei ruderi del Castello, che svettano sul nostro centro abitato, sono da sempre l’emblema della nostra comunità, ma il percorso naturalistico che conduce ad essi versa in condizioni di degrado, mentre invece lo si dovrebbe rendere fruibile ai turisti.

«A questo tipo di intervento ne faremo seguire altri analoghi in quanto la nostra associazione sta stipulando con l’Amministrazione Comunale francavillese un protocollo d’intesa finalizzato a promuovere iniziative per la riqualificazione urbana ed ambientale del nostro territorio. Quanto prima, ad esempio, ci prefiggiamo di far restaurare lo stemma di Francavilla intarsiato nella pavimentazione di Piazza Wojtyla.

«Ringrazio pertanto le altre dirigenti e socie fidapine che, insieme alla sottoscritta, credono convintamente in questo tipo di impegno al servizio della comunità francavillese».

Rodolfo Amodeo

 

FOTO PRINCIPALE: alcune dirigenti e socie della sezione F.I.D.A.P.A. di Francavilla di Sicilia

Potrebbero interessarti anche