A Riposto il bello di essere sorelle gemelle: due matrimoni "in uno" VIDEO -
Catania
17°

A Riposto il bello di essere sorelle gemelle: due matrimoni “in uno” VIDEO

A Riposto il bello di essere sorelle gemelle: due matrimoni “in uno”  VIDEO

Angela e Silvana Gulisano sono qualche giorno fa convolate a nozze “all’unisono” nella Basilica di San Pietro. Bella storia di una vita iniziata insieme e via via condivisa in tutto e per tutto, fino al pronunciamento del “fatidico sì” ed… all’identico nome dei rispettivi sposi

Non è la prima volta che succede, ma non capita certamente spesso che una donna condivida con un’altra, ancorché stretta congiunta, il cosiddetto “suo giorno”, ossia quello del matrimonio.

Nella cittadina marinara etnea di Riposto ciò è avvenuto giovedì scorso, 19 settembre, quando le sorelle gemelle Angela e Silvana Gulisano, nate l’1 giugno del 1996, hanno pronunciato insieme il fatidico “sì” nella Basilica di San Pietro.

Da sempre unite e molto affiatate, le gemelle Gulisano condividono tutto, sino addirittura alla data delle nozze. Destino ha voluto che financo i nomi dei loro sposi fossero identici in quanto si chiamano ambedue Giuseppe (il mascalese Giuseppe Di Bartolo ed il giarrese Giuseppe Viscuso).

«Quelli che da qualche giorno sono i nostri mariti – dichiarano Angela e Silvana – li abbiamo conosciuti sei anni fa nel nostro ambiente di lavoro, che è un ritrovo di Riposto. Frequentandoli abbiamo capito che sarebbero stati gli uomini della nostra vita, e cosi abbiamo deciso di sposarci. Visto che siamo gemelle e che abbiamo sempre “marciato” insieme e di comune accordo, al momento di fissare le date delle nozze ci è sembrato giusto e naturale scegliere lo stesso giorno per tutte e due i nostri matrimoni. Ed è stato il giorno più bello delle nostre vite, sia per ciò che il matrimonio rappresenta e sia perché tutte e due le sorelle abbiamo vissuto all’unisono l’emozione dell’inizio dei nostri percorsi coniugali».

Al di là della “curiosità” della notizia, quello delle gemelle ripostesi Angela e Silvana Gulisano è sicuramente un bell’esempio di armonia familiare, che oggi, purtroppo, non sempre si riscontra tra persone legate da vincoli di sangue.

Rodolfo Amodeo

Potrebbero interessarti anche