Paradossi giarresi, illuminazione pubblica: respinta la determina per le manutenzioni -
Catania
30°

Paradossi giarresi, illuminazione pubblica: respinta la determina per le manutenzioni

Paradossi giarresi, illuminazione pubblica: respinta la determina per le manutenzioni

Per la seconda volta in pochi mesi, la determina per l’acquisto dei materiali (corpi illuminanti, pali e cavi) al fine di manutenzionare i numerosi pali della pubblica illuminazione in avaria, è stata respinta dalla ragioneria centrale.

Nel dipartimento tecnico dell’ente comunale non nascondono le difficol legate all’impossibilità di intervenire in quelle zone della città dove si segnalano pali danneggiati dal vento e che necessitano la loro sostituzione (la spesa preventivata è di circa 65mila euro).

L’ufficio tecnico, a tal proposito, nelle diverse missive trasmesse all’amministrazione declina responsabilità, trattandosi di interventi volti al ripristino della sicurezza.

Nei mesi scorsi è stato disdettato anche il contratto con Enel Sole e, su proposta dell’Area tecnica, l’amministrazione ha manifestato l’intenzione di acquisire gli impianti al proprio patrimonio. L’investimento è di circa 250 mila euro, ma, ad oggi, anche tale somma non risulta impegnata.

Potrebbero interessarti anche