Concorso “Basilicata a tavola”: trionfa l’Ipsseoa “G. Falcone” di Giarre -
Catania
15°

Concorso “Basilicata a tavola”: trionfa l’Ipsseoa “G. Falcone” di Giarre

Concorso “Basilicata a tavola”: trionfa l’Ipsseoa “G. Falcone” di Giarre

Dal  10 al 14 aprile scorsi a Melfi si è tenuto il X concorso internazionale di enogastronomia “Basilicata a tavola”, competizione inserita per l’ambito Tecnico-Professionale nel programma di valorizzazione delle eccellenze del MIUR. La gara ha visto trionfare l’Ipsseoa “G. Falcone” su 29 istituti alberghieri provenienti da tutta Italia.

L’alberghiero di Giarre ha partecipato nei tre settori della competizione: enogastronomia, con la studentessa Bartolone Elena della classe 4 F ENO, sala e vendita, con la studentessa Rao Agata della classe 4 B Sala, e accoglienza turistica, con la studentessa Cannavò Elisa della classe 4 A accoglienza turistica.

Le studentesse hanno svolto le rispettive gare all’ISS G. Gasparrini di Melfi, istituto organizzatore dell’evento. Bartolone Elena, del settore enogastronomia, ha preparato un primo piatto con protagonisti i ceci neri di Tolve scelti tra i prodotti nel paniere proposto; Cannavò Elisa, del settore accoglienza turistica, ha esposto in lingua francese un itinerario enogastronomico sui prodotti tipici lucani; Rao Agata, del settore sala e vendita, ha realizzato un cocktail a base di grappa bianca del Vulture, presente anch’essa nel paniere proposto, aggiungendo prodotti tipici del territorio siciliano, e presentando un vino del Vulture in abbinamento al piatto. La gara prevedeva anche una fase esterna denominata “Le vie del gusto” con l’allestimento in strada di uno stand con i prodotti tipici del territorio di provenienza delle diverse scuole partecipanti.

I quattro giorni in Basilicata sono stati caratterizzati, oltre alle fasi della competizione, a momenti di crescita personale, di formazione professionale e confronto culturale. Fra le attività proposte: la visita guidata nella città di Matera, capitale della cultura del 2019, con i suoi splendidi Sassi e il Convegno scientifico sui modelli dietetici della prima infanzia.

L’evento si è concluso con la premiazione nel corso del pranzo di Gala presso il “Relais La Fattoria”. Per il settore Sala e Vendita,  Rao Agata è salita sul gradino più alto del podio; il primo premio è valso una borsa di studio di una settimana alla Summer School ALMA. Per l’enogastronomia,  Bartolone Elena ha ricevuto una menzione speciale per “le migliori applicazioni tecniche di cucina”. Per accoglienza turistica, Cannavò Elisa si è classificata al terzo posto, ricevendo come premio una piccola borsa di studio.

Per concludere, l’Ipsseoa G. Falcone, con il maggior punteggio complessivo nei tre settori in gara, ha ricevuto un premio come Migliore Istituto in assoluto. Le studentesse Rao Agata e Cannavò Elisa, classificate al primo e terzo posto, verranno iscritte all’albo delle eccellenze MIUR. La prestigiosa competizione è riuscita nell’intento di declinare talento e competenza in una virtuosa congiunzione di scuola e lavoro, orientando l’intraprendenza dei giovani verso traguardi di innovazione sostenibile e  promuovendo processi formativi a sostegno della filiera alberghiera e della valorizzazione territoriale.

Grande l’orgoglio del Dirigente Scolastico prof.ssa Monica Insanguine per i complimenti ricevuti da parte della giuria nei confronti dell’istituto da lei diretto e per aver portato lustro al territorio etneo oltre i confini della regione.

Potrebbero interessarti anche