Quasi trecento agricoltori di Gaggi e Graniti si "affidano" a Gaetano Ferrara -
Catania
27°

Quasi trecento agricoltori di Gaggi e Graniti si “affidano” a Gaetano Ferrara

Quasi trecento agricoltori di Gaggi e Graniti si “affidano” a Gaetano Ferrara

Sono i soci del consorzio d’irrigazione “Canale Sparagara”, che in questi giorni hanno nominato loro nuovo presidente l’ex assessore comunale gaggese e vice il sindacalista Ugo Sergio Crisafulli. Come si apprende da una nota diramata al riguardo, il presidente uscente Salvatore Ieni sarebbe stato “sfiduciato” e sostituito dai nuovi vertici

L’economia agricola della bassa Valle dell’Alcantara trova un punto di riferimento essenziale nel consorzio irriguo denominato “Canale Sparagara”, cui aderiscono quasi trecento proprietari terrieri dei limitrofi Comuni di Gaggi e Graniti.

Qualche giorno fa tale considerevole organismo consortile ha provveduto a rinnovare i propri vertici nominando a larga maggioranza come presidente Gaetano Ferrara (Tano per gli amici) e come vice di quest’ultimo Ugo Sergio Crisafulli, due personaggi molto noti nelle comunità locali, il primo per i suoi trascorsi di assessore al Comune di Gaggi ed il secondo per il suo impegno come sindacalista nel settore del pubblico trasporto.

La notizia è stata diramata tramite un’apposita nota, dalla quale si apprende anche che tale cambio al vertice è una conseguenza dell’atto di sfiducia votato nei confronti del presidente uscente Salvatore Ieni.

«Il Consiglio d’Amministrazione del Canale Sparagara – prosegue la nota dei nuovi dirigenti – rimane a disposizione di tutti i soci per ogni eventuale chiarimento, ivi inclusa la possibilità di fornire copia del verbale a chiunque ne faccia richiesta. Altri atti e fatti avvenuti al di fuori di quelli discussi in seno al CdA non rientrano nelle priorità di nessun consigliere. Tanto dovevasi per chiarezza».

Dal canto suo, il neopresidente Ferrara (nel riquadro in foto) ha dichiarato di voler operare in stretto raccordo con l’assemblea dei soci.

Intanto l’ex presidente Salvatore Ieni, che a Gaggi ha anche rivestito la carica di sindaco (tra i suoi assessori c’era pure il nuovo presidente del Canale Sparagara, Gaetano Ferrara), ha mal digerito di essere stato “sfiduciato”, e promette “battaglia”.

«Posso confermare – ha dichiarato Ieni – che il legale rappresentante e presidente eletto del consorzio d’irrigazione “Canale Sparagara” sono solo ed esclusivamente io. Purtroppo in questa nostra “povera” Sicilia gli equivoci e le mistificazioni sono sempre in agguato…».

Rodolfo Amodeo

Potrebbero interessarti anche