Una delegazione maltese in visita a Mascali: uniti dalla fede e dalla musica -
Catania
24°

Una delegazione maltese in visita a Mascali: uniti dalla fede e dalla musica

Una delegazione maltese in visita a Mascali: uniti dalla fede e dalla musica

Da 325 anni i cittadini di Mascali ringraziano il patrono San Leonardo Abate per il patrocinio in occasione degli eventi miracolosi del terremoto dell’11 gennaio 1693 e della colata lavica del 5 febbraio 1865.

E come da tradizione per ringraziare il Santo per questi eventi miracolosi ieri, lunedì 5 febbraio, la cappella contenente il simulacro del Santo patrono mascalese è stata aperta e la statua traslata sull’altare maggiore dalla commissione festeggiamenti 2018 presieduta da Pippo Ferrara, dalla confraternita San Leonardo di Mascali presieduta da Carmelo Contarino e dai tanti devoti.

Quest’anno la Giornata di ringraziamento in onore di San Leonardo Abate è stata arricchita dalla visita a Mascali  di una delegazione di cittadini Maltesi appartenenti alla Società San Leonardo e della banda musicale di Kirkop che si sono esibiti in concerto nella chiesa Madre di Mascali

“L’incontro tra la comunità mascalese e quella maltese – ha detto il presidente della confraternita Carmelo Contarino – rappresenta un’occasione importante da cui può scaturire un reciproco arricchimento culturale e anche un’occasione per promuovere e far conoscere il nostro territorio, ma soprattutto contribuisce alla creazione di un’identità europea che si realizza attraverso lo scambio e la comparazione delle diversità. Per celebrare l’incontro tra le due comunità è stata anche realizzata un cartolina celebrativa che raffigura la chiesa madre di Mascali e la chiesa matrice di Kirkop entrambi dedicate a San Leonardo”.

La delegazione ha visitato Mascali con la chiesa madre di San Leonardo, la mostra di foto d’epoca presso la Camera dei Combattenti ed il monumento ai caduti. Ha poi raggiunto i luoghi della vecchia Mascali visitando la chiesa di Gesù e Maria a Sant’Antonino, la chiesa di Santa Maria dell’Odigitria ed il complesso monumentale della Nunziatella a Nunziata.

L’assessore alla cultura Alberto Cardillo ha definito il concerto e la visita della delegazione maltese a Mascali: “Un momento di fratellanza suggellato dalla comune fede di Mascali e Kirkop nel Patrono San Leonardo e dall’armonia della musica, lingua comune ai popoli di antica civiltà”.

In questa occasione si è svolto anche il raduno bandistico “Le città di San Leonardo Abate”.

Hanno sfilato per le vie del paese la Banda Musicale San Leonardo di Kirkop diretta dal maestro Daniel Vella, l’Orchestra d’Armonia della Contea diretta dal maestro Giulio Nido con la partecipazione della Corale Polifonica della Contea e dalla Schola Cantorum San Leonardo Abate Pueri e il Corpo Musicale “V. Bellini” di Mazzeo –  Città di Taormina diretta dal Maestro Giovanni D’Agostino.

In chiesa Madre la celebrazione eucaristica, officiata da Giovanni Mammino vicario generale della diocesi e da padre Rosario Di Bella arciprete parroco della chiesa Madre, hanno concluso i solenni festeggiamenti.

Angela Di Francisca

Potrebbero interessarti anche