“Art Taormina – 1° premio internazionale Mazzullo” all’artista Laura Bruno -
Catania
10°

“Art Taormina – 1° premio internazionale Mazzullo” all’artista Laura Bruno

“Art Taormina – 1° premio internazionale Mazzullo” all’artista Laura Bruno

Conto alla rovescia a Taormina per la prima edizione di “Art Taormina – 1° premio internazionale Mazzullo” a cura di Sandro Serradifalco, il prestigioso evento espositivo di arte contemporanea ideato, curato ed organizzato da Sandro Serradifalco, che si svolgerà dal 26 giugno al 18 luglio 2015, in due sezioni espositive, nel Palazzo Duchi di Santo Stefano della “perla” del Mediterraneo. Alla cerimonia d’inaugurazione di venerdì 26, alle ore 18, interverranno il prof. Paolo Calabrese, presidente del Movimento internazionale della giustizia e tutela dei diritti umani, Alfio Auteri presidente della Fondazione Giuseppe Mazzullo, il critico d’arte Serena Carlino, il consulente artistico editoriale Rino Lucia e l’editore e direttore artistico dell’evento Sandro Serradifalco.

Sarà un’occasione espositiva di gran pregio riservata ad ristretto e selezionatissimo numero di artisti nazionali ed internazionali, tra cui sarà presente l’artista Laura Bruno, pittrice salernitana, di origini irpine, una dei cento artisti italiani, l’unica salernitana, che Vittorio Sgarbi ha scelto ed inserito nel suo volume “Porto Franco. Gli artisti “sdoganati” da Vittorio Sgarbi”, che raccoglie le opere (con relativo corredo critico) degli artisti scelti dal critico tra i circa 1.000 che hanno partecipato all’edizione 2013 della Biennale Internazionale d’Arte di Palermo. Nel 2015 partecipa a Venezia alla Mostra Grazie Italia, patrocinata dal Padiglione Nazionale Grenada e Guatemala presenti alla 56° Biennale di Venezia.

La Bruno riceverà il Premio internazionale Art Taormina, con mostra nello storico palazzo Duchi di Santo Stefano. Ha esposto negli ultimi anni in minipersonali a Parigi – Carrousel del Louvre, Galleria Thuillier, Londra -Brick Lane Gallery, Praga, Vienna, Santiago de Compostela, Montecarlo, Stoccarda. A New York è presente dal 2010 alla Ward Nasse Gallery e nel 2012 è stata in videoproiezione a Time Square; ha partecipato a mostre collettive a Montevideo – Museo Garibaldi, Pechino – alla Art Fair International, e premiata in prestigiose gallerie d’arte ad Amsterdam, Bruxelles, Cannes, Stoccolma; ancora in collettive al Museo Dospevski di Pazardzik- Bulgaria, Istanbul, Marrakech, Santa Fè , San Paolo del Brasile. In Italia ha esposto nelle principali città, in sedi di rilievo quali: Roma – Galleria Agostiniana, Palazzo Pontificio Maffei Marescotti, Napoli –Maschio Angioino, PAN, Castel dell’Ovo, Palermo – Museo di Monreale, Colonnato di San Bartolomeo, Villa Castelnuovo, Torino – Villa Gualino; poi a Salerno , Bari, Bologna, Cagliari, Ferrara, Firenze, Genova, Milano, Nuoro. Pluripremiata in Italia ed all’estero, ha avuto, tra gli altri, recensioni da Vittorio Sgarbi e da Paolo Levi, Giuseppe Siano, Francesco D’Episcopo, Francesco De Sio Lazzari, Gabriella Taddeo, sulle principali riviste d’arte quali Arte Mondadori, Effetto Arte, Over Art, Euroarte, Dizionario Enciclopedico dell’Arte – editore Alba. Le sue opere sono esposte in questure, chiese e musei italiani ed esteri.

Scrive Vittorio Sgarbi, nel libro delle sue scelte artistiche Porto Franco, sulle sue opere ispirate alla “Metamorfosi”: “Emblematiche e significative. Visioni modificate che si affidano a una sorta di compenetrazione metamorfica fra uomo e animale … di sapore surrealista… Un ritratto virile, quasi iperrealistico, l’opera artisticamente più evoluta fra quelle a me note dell’artista, anche in ragione della solidità del disegno e delle esibite capacità di calibratura compositiva”. Laura Bruno, amica del grande Paolo Morelli, “voce” inimitabile degli Alunni del sole, per tanti anni ha collaborato con i fratelli Paolo e Bruno Morelli, confrontandosi e crescendo artisticamente con loro.

Mario Pafumi

Potrebbero interessarti anche