Fiumefreddo, fiaccolata per ricordare Salvatore Vadalà -
Catania
19°

Fiumefreddo, fiaccolata per ricordare Salvatore Vadalà

Fiumefreddo, fiaccolata per ricordare Salvatore Vadalà

SalvatoreVadalaPer ricordare la figura del giovane fiumefreddese Salvatore Vadalà (nella foto a sinistra) e perché la sua morte serva a educare le nuove generazioni alla non violenza e alla lotta all’omertà, giovedì 27, si terrà la  6ª “Fiaccolata no alla violenza! No all’omertà! Vinciamo il silenzio in memoria di Salvatore Vadalà”, promossa dei genitori, Mario e Vincenza Vadalà (foto sopra), del 22enne brutalmente assassinato sei anni fa, i cui aguzzini non sono ancora stati individuati. Il programma della manifestazione prevede il raduno e inizio alle ore 18, nella chiesa Maria Ss. Del Rosario (Castello) dove il parroco, don Alberto Nicita celebrerà una Santa Messa. Al termine della S. Messa, partirà la fiaccolata che percorrerà le vie: della Chiesa, Marina, Martoglio, piazza Chiesa Madre, dove sono previsti numerosi interventi e testimonianze, tra cui quelli del sindaco Marco Alosi, Marinella Fiume, Franco Nicotra presidente A.F.A. “C. Alberto Dalla Chiesa”, Deborah Cristina avvocato della famiglia, Gabriella Correnti presidente Fidapa, Giuseppe Patanè Giovani Azione Cattolica, Alessandro Lo Piccolo presidente ABA, Carmelo Cavallaro Associazione nazionale Polizia di Stato, Roberto Rapisarda maresciallo dei carabinieri che coordinò le prime indagini, Angelo Vecchio Ruggeri e Rita Patanè giornalisti.

Sono passati cinque anni senza che sia ancora nota la verità, i nomi e i volti degli assassini. Il 27 novembre del 2008, Salvatore uscì di casa per non ritornarvi mai più. Il suo corpo venne casualmente ritrovato qualche giorno dopo dal proprietario di un agrumeto di contrada “Ogliastro”, sepolto sotto uno strato di 50 centimetri di fango. I genitori da sempre hanno fatto appelli a tutti, compreso il presidente della Repubblica perché le indagini non vengano abbandonate e si possa giungere finalmente alla verità.

Mario Pafumi

Potrebbero interessarti anche