Arte ed artigianato artistico alle Gole dell’Alcantara -
Catania
26°

Arte ed artigianato artistico alle Gole dell’Alcantara

Arte ed artigianato artistico alle Gole dell’Alcantara

Gli spaziosi ed esclusivi ambienti interni del rinomato sito turistico hanno ospitato, domenica scorsa, una ricca collettiva, che tra gli espositori annoverava anche eminenti personalità locali della pittura e della scultura

Il “Gotha” dell’arte e dell’artigianato artistico della Valle dell’Alcantara è stato protagonista, domenica scorsa, della mostra-mercato collettiva svoltasi negli eleganti ed accoglienti saloni del Parco Botanico e Geologico delle Gole nell’ambito dell’evento “Ruralis: Festa dell’Olio Extravergine d’Oliva”, comprendente anche momenti degustativi e visite guidate ai frantoi.

All’invito dei fratelli Maurizio, Nino ed Alessandro Vaccaro, titolari e gestori della struttura al servizio del rinomato sito turistico ricadente nel territorio di Motta Camastra, hanno entusiasticamente risposto quattordici valenti creativi provenienti da tutto il comprensorio, alcuni dei quali affermati artisti figurativi professionisti, con all’attivo prestigiosi riconoscimenti e partecipazioni ad esposizioni internazionali.

Del gruppo dei pittori e scultori, in particolare, facevano parte le quotatissime “firme” di Giardini Naxos, Giovanni Murganti e Pippo Foti, il malvagnese Angelo Malatino ed i francavillesi Romualda Sciuto (in arte Romua), Elena Lo Presti, Roberto Fradale e Nicolò Di Salvo.

L’artigianato artistico ha visto, invece, esporre il noto ceramista di Francavilla di Sicilia, Francesco Consalvo, la poliedrica malvagnese Gabriella Caggegi, gli abili intagliatori del legno granitesi Vincenzo Adornetto ed Antonino Versaci ed i gaggesi Massimo Bartucciotto con i suoi originalissimi presepi in bottiglia, Mimmo Falcone con le sue affascinanti figure in ferro battuto e Nunzia Managò con le sue giovanili, ma raffinate, borsette da donna.

Per un’intera giornata, dunque, negli esclusivi ambienti interni del Parco Botanico e Geologico delle Gole dell’Alcantara (già impreziositi da alcuni maestosi murales realizzati un paio d’anni addietro dal grande artista italo-argentino di fama mondiale Silvio Benedetto) si è sviluppato un tripudio di forme e colori, espressioni di generi e stili alquanto diversi, che hanno avvolto i visitatori in un’atmosfera quasi onirica.

E per gli artisti espositori, quella di domenica scorsa alle Gole dell’Alcantara ha costituito anche una piacevole occasione di confronto nonché di semplice incontro, in quanto alcuni di loro si conoscevano reciprocamente quanto a fama, ma non ancora a livello personale.

Considerando, infine, la particolare location, pure Madre Natura, artefice di quell’autentica “opera d’arte” millenaria quale la gola di basalto lavico “scolpita” dal corso del fiume Alcantara, si sarà sicuramente “complimentata” con i suoi “colleghi artisti” venuti a trovarla per un giorno.

Rodolfo Amodeo

 Gole Alcantara, Collettiva Arte e Artigianato 01

 Gole Alcantara, Collettiva Arte e Artigianato 02

FOTO: il gruppo di artisti ed artigiani espositori con “ZazzaMike”, mascotte ufficiale del Parco Botanico e Geologico delle Gole dell’Alcantara, ed alcune panoramiche degli ambienti interni della mostra

Potrebbero interessarti anche