Acireale, un arresto per tentata estorsione ad un commerciante -
Catania
23°

Acireale, un arresto per tentata estorsione ad un commerciante

Acireale, un arresto per tentata estorsione ad un commerciante

Nella mattinata di oggi i Carabinieri della Compagnia di Acireale hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Catania nei confronti del 36enne pluripregiudicato Antonino Francesco Manca. L’accusa a suo carico dell’arrestato è di tentata estorsione in concorso.

Infatti, a seguito delle denunce ricevute, i militari dell’Arma hanno condotto un’articolata attività investigativa acquisendo inequivocabili indizi di reato nei confronti dell’uomo. In particolare, l’estortore aveva fatto recapitare, nel gennaio scorso, al titolare di un’attività commerciale una busta contenente un biglietto dal chiaro tenore estorsivo, con la quale  richiedeva al gestore dell’esercizio una somma di 65.000 euro. Le indagini sono ancora in corso per individuare eventuali complici nell’evento criminoso.

L’arrestato è stato associato nel carcere di Piazza Lanza, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Potrebbero interessarti anche