Bastone siciliano, campioni di sport e lealtà -
Catania
20°

Bastone siciliano, campioni di sport e lealtà

Bastone siciliano, campioni di sport e lealtà

Al campionato italiano Csen di Bastone Siciliano, al villaggio Calanovellamare di Piraino, successo di titoli e ammirazione dei turisti presenti per tutti gli atleti impegnati

Fine settimana di luglio ricco di emozioni, trionfi e richieste per conoscere meglio l’antica arte del Bastone Siciliano. Infatti, il Villaggio Club Calanovellamare di Piraino (ME) è stato il polo centrale dell’Italia sportiva del Bastone Siciliano, per lo svolgimento dello Stage Nazionale Csen, il Campionato Italiano, riservato alla classe agonista, e il Trofeo Nazionale Piccoli Azzurri Csen, riservato alla classe pre-agonista. Presenti all’evento circa centocinquanta partecipanti, tra tecnici ed atleti,provenienti da tutta l’Italia.

L’apertura ufficiale dello Stage è stata fatta dal Responsabile Nazionale Csen – Bastone Siciliano M° Ben. Antonino Tomarchio, il quale ha portato i saluti del Presidente del Csen Proietti e del vicepresidente Glinori, ed ha presentato i vari Docenti Nazionali: M° Ben. Giovanni Tomarchio, M° Fabio Spina e M° Sebastiano Di Mauro per la parte esclusivamente tecnica; M° Giovanni Bonfiglio e M° Giuseppe Cucè per la parte Arbitrale; il M° Mario Di Mattia per la preparazione Atletica; La sig.ra Anna Settembre e l’ospite d’onore, il Presidente di Giuria Nazionale Alfio Patanè per i Presidenti di Giuria, ed infine la parte medica, che ha riscosso notevole interesse, curata dal medico nazionale dott. Rito Sciacca. Nei tre giorni anche spazio per la sessione annuale nazionale di esami di grado e di qualifica. I candidati hanno tutti superato brillantemente gli esami, tra questi la sig.na Fiorenza Conti che ha superato con il massimo dei voti l’esame per Presidenti di Giuria Nazionale.

Il Direttore del Villaggio, dott. Ioppolo, vista la richiesta dei turisti di conoscere questa disciplina, ha invitato maestri ed atleti il sabato sera, presso l’anfiteatro, dove è stato presentato lo sport del Bastone Siciliano e anche la tradizione sicula tramite i Maestri Sebastiano Di Mauro e l’atleta Mario Valastro, i quali hanno dimostrato la classica “tirata”, con i costumi dell’epoca, e il sottofondo musicale del Maestro Alfio Leocata dell’Associazione “Sikania in Movimento”. A conclusione della serata uno spettacolo di balli con la coreografia degli atleti di bastone siciliano, eseguita dalla Real Talent dei Maestri Spina.

La chiusura dei tre giorni arriavva, alla presenza di un numeroso pubblico, con il Campionato italiano, dove i combattimenti sono stati spettacolari ed il rumore dei legni rappresentava un suono simile ad una danza. Ma, su tutto, il vero protagonista è stato il fair play degli atleti, sempre pronti a fine combattimento ad abbracciarsi. La società Scuola Judo Samurai di Riposto, sotto la guida del Maestro Giovanni Tomarchio e del Maestro Giuseppe Cucè, ritorna a casa con un titolo di Campione d’Italia, una Medaglia d’Argento e due di Bronzo e chiude la classifica società con un terzo posto, ai fini del Campionato Italiano; mentre nel Trofeo Piccoli Azzurri, la società ripostese, chiude con due Ori e un Bronzo e la conquista della classifica generale per società, classifica di cui, da diversi anni, detiene il primato. Questi i risultati dei siciliani.

Trofeo Nazionale Piccoli Azzurri Csen: Categoria Bambini, Medaglia d’Oro Antonio Tomarchio (Samurai Riposto), Medaglia d’Argento Michele Foscolo. Cat. Ragazzi: Medaglia d’Oro Sergio Leonardi (Samurai Riposto), Medaglia d’Argento Giuseppe Polmo, Medaglia di Bronzo Serena Cristaldi (Samurai Riposto).

Classifica Generale Società: 1ª Asd Scuola Judo Samuari Riposto; 2ª Bastone Siciliano “Alfio Spina” Roccalumera.

Campionato Italiano C.S.E.N. Cat. Esordienti A: Campione Italiano Giovanni,Basile, Medaglia d’Argento Giulia Cremente, Medaglie di Bronzo Gaetano Catania e Paola Tomarchio (Samurai Riposto). Cat. Esordienti B: Campione Italiano Aldo Torrisi (Samurai Riposto), Medaglia d’Argento Chiara Cristaldi (Samurai Riposto) e Medaglia di Bronzo Andrea Capilli (Samurai Riposto). Cat. Juniores: Campione Italiano Andrea Patti, Medaglia d’Argento, Salvatore Briguglio, Medaglie di Bronzo, Christian Barbagallo e Ignazio Spina; Cat. Seniores: Campione Italiano Roberto Polmo, Medaglia d’Argento, Marco Cuttone, Medaglie di Bronzo Davide Cavallaro e Venerando Patti. Cat. Master Nere: Campione Italiano Mario Valastro, Medaglia d’Argento, Scuderi Rosario Sebastiano, medaglie di Bronzo Antonino Pasquale e Carmelo Sparacino. Classe Master: Campione italiano Francesco Monaco, Medaglia d’Argento, Pietro Dolcezza, Medaglie di Bronzo, Ivan Cremente e Giulio Leo. Per la classifica generale società: 1ª Asd Bastone Siciliano “Alfio Spina” Roccalumera, 2ª Asd Baston Krav di Acireale, 3ª Asd Scuola Judo Samurai di Riposto.

G.T.

Potrebbero interessarti anche