Cani “anticrisi” a Francavilla di Sicilia -
Catania
26°

Cani “anticrisi” a Francavilla di Sicilia

Cani “anticrisi” a Francavilla di Sicilia

Il locale Meetup del Movimento 5 Stelle propone all’Amministrazione Comunale di incentivare i cittadini, attraverso sgravi fiscali o buoni-spesa, ad “adottare” i randagi

Anche Francavilla di Sicilia fa i conti col fenomeno del randagismo, con cani senza padrone che si aggirano per le strade urbane ed extraurbane, costituendo spesso un pericolo per gli automobilisti i quali, per schivarli, sono costretti ad effettuare manovre azzardate e frenate brusche.

L’Amministrazione Comunale della cittadina dell’Alcantara, dal canto suo, spende 11.300 euro l’anno per l’affidamento dei cani randagi ad un’apposita struttura privata avente sede in un altro Comune.

Ma per il locale Movimento 5 Stelle il problema in questione potrebbe essere risolto e, per di più, con un vantaggio economico per i singoli cittadini.

«Chiediamo all’Amministrazione Comunale – si legge in una nota diramata dal Meetup francavillese dei pentastellati –  di dare la possibilità ai privati cittadini di adottare un cane in carico al Comune, ottenendo in cambio uno sgravio sulla Tares/Iuc oppure un buono da spendere nelle attività commerciali del luogo. Non si tratta di un’ipotesi campata in aria, bensì di un’iniziativa che, negli ultimi mesi, molti Comuni italiani hanno attuato, ottenendo un triplice risultato: un risparmio per le casse comunali (non dovendo più convenzionarsi con i canili privati), un beneficio economico per i cittadini (in termini di sgravi sulle imposte locali o di aumento della capacità di spesa negli esercizi commerciali del paese) ed un significativo segnale di civiltà (con l’inserimento degli animali nelle famiglie come elemento di compagnia). Riteniamo, questa, un’ottima iniziativa a salvaguardia dei nostri amici a quattro zampe, ma anche una dimostrazione di elevato senso civico nonché una strategia giusta per attenuare gli effetti della dilagante crisi economica».

Rodolfo Amodeo

FOTO: alcuni esponenti del Movimento 5 Stelle di Francavilla di Sicilia

Potrebbero interessarti anche