Fiumefreddo, in manette il giarrese Giancarlo Barbagallo -
Catania
34°

Fiumefreddo, in manette il giarrese Giancarlo Barbagallo

Fiumefreddo, in manette il giarrese Giancarlo Barbagallo

imageI carabinieri della locale Stazione hanno arrestato in flagranza il 40enne giarrese Giancarlo Barbagallo, per violazione dei doveri inerenti la sorveglianza speciale di p.s. e ricettazione, denunciando altresì altri due soggetti per la sola ricettazione.
Una pattuglia dell’Arma, ieri sera, nei pressi dello svincolo autostradale di Fiumefreddo, dell’ A18 Catania- Messina, ha fermato una Fiat Punto con a bordo i tre soggetti. I militari, insospettiti, hanno proceduto al controllo dell’ identità dei fermati, accertando che uno degli occupanti era un sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno, nel comune di Giarre. Al termine della perquisizione dell’auto, effettuata immediatamente, hanno rinvenuto e sequestrato due mobili antichi, del materiale lavico e mattonelle in cotto.
Il materiale veniva sottoposto a sequestro, in attesa di determinarne la provenienza, mentre il sorvegliato è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.

Potrebbero interessarti anche