Acireale, ufficiali nomi, simboli e numeri per la Amministrative -
Catania
31°

Acireale, ufficiali nomi, simboli e numeri per la Amministrative

Acireale, ufficiali nomi, simboli e numeri per la Amministrative

Con 7 aspiranti Sindaco e quasi 600 candidati al Consiglio comunale il via alla corsa verso il prossimo governo cittadino

Passato il tempo delle voci e delle indiscrezioni, dopo le 12 di oggi, 30 aprile, la strada che porta alla successione dell’attuale Sindaco di Acireale, Nino Garozzo, di centro-destra, non più candidabile perché al suo secondo mandato, ha assunto i contorni della realtà. Ed è una realtà fatta di numeri, di simboli ma, soprattutto, di nomi e di speranza. Partendo da candidati a Sindaco, la cifre ufficiali parlano di 7 candidati, in rappresentanza, spesso anche trasversale, delle differenti aree che caratterizzano il panorama della politica acese e poi, a salire, regionale e nazionale. Andiamo a conoscere gli aspiranti alla carica di Primo cittadino di Acireale, in ordine alfabetico, sostenuti da quasi 600 aspiranti consiglieri comunali, suddivisi in 20 liste.

Per l’area dei movimenti di sinistra c’è Michele Alì, sostenuto dalla lista “Acireale Bene Comune-Michele Alì Sindaco” (30 candidati consiglieri). Alì ha indicato in Maria Continella, Florinda D’Anna, Sonia Abotto, Marco Trovato, Enzo Dato, Gianfranco Caudullo i propri assessori designati.

Roberto Barbagallo ha l’appoggio delle liste “Popolari per Acireale” (30 candidati), “Acireale Futura” (30), “I democratici per Acireale” (30) e “Cambiamo Acireale” (30) ed ha indicato come assessori Francesco Giovanni Enrico Fichera, Adele Chiara D’Anna, Venerando Ardita.

Mario Di Prima è il candidato di “Acireale al centro” (30 candidati) ed ha designato come assessori Giuseppe Giordano, Carlo Zimbone, Concetto Fabio Saglimbene.

Il candidato del centrodestra è Michele Di Re, sostenuto da Forza Italia (30 candidati), “30 Per Acireale”, “Progetto Acireale”, “Acireale Civica” (30), “Grande Acireale” (16), che ha scelto scelto Giuseppe Calì, Venera Pulvirenti, Giovanni Francesco Di Fede quali assessori designati.

Sebi Leonardi, invece, si presenta agli elettori con l’appoggio di “Rinascita di Acireale” (30 candidati), Partito Democratico (29), “Lista Primavera” (30), Articolo 4 (30), “Acideale” (29) e Il Megafono (30) con Venera Maria Ardita, Giuseppe Cicala, Santo Orazio Primavera, Giovanni Mariano Raciti indicati come assessori

L’imprenditore Marcello Monaco è il candidato appoggiato da “Movimento Civico Pro Acireale” (30) e “Partecipazione popolare-Cattolici democratici Acireale” (30) ed ha designato come assessori Alessandro Battiato, Rosario Bottino, Giulio Pugliatti.

Il Movimento 5 Stelle ha deciso di puntare su Salvatore Raciti, il quale ha scelto Vincenzo Di Pasquale, Luca Lo Presti, Angela D’Anna per la carica di assessori.

Adesso la decisione è in mano agli elettori mentre i candidati hanno, già da tempo, dato il via alla caccia al consesso.

Corrado Petralia

Potrebbero interessarti anche