Riposto, un impegno per gli ultimi -
Catania
13°

Riposto, un impegno per gli ultimi

Riposto, un impegno per gli ultimi

La Società “San Vincenzo De’ Paoli” organizza per sabato 5 e domenica 6 aprile la prima colletta alimentare del 2014 facendo appello alla generosità dei cittadini

Sabato 5 e domenica 6 aprile, presso il supermercato Conad di via Etna 20 a Riposto, la Società “San Vincenzo De’ Paoli” organizza la prima colletta alimentare del 2014. L’iniziativa si inserisce all’interno delle tante attività organizzate dal Sodalizio ripostese in occasione della Santa Pasqua, nel preciso intento di alleviare i disagi, economici e sociali, dei più bisognosi.

Carlo Copani, presidente della Società San Vincenzo di Riposto ha illustrato l’obiettivo della colletta alimentare: «In questo complicato periodo storico, a causa del perdurare e dell’aggravarsi della crisi economica e sociale, il nostro impegno alla San  Vincenzo in favore degli ultimi è moltiplicato. Con l’avvicinarsi della Santa Pasqua abbiamo ritenuto opportuno ripetere l’esperienza della colletta alimentare, alla luce del successo registrato lo scorso anno (nelle tre collette alimentari del 2013 – 23/24 febbraio, 4/5 maggio, 12/13 ottobre – furono raccolti oltre 1200 kg lordi di prodotti di prima necessità). Sono state collette alimentari per mezzo delle quali siamo riusciti a soddisfare le impellenti necessità di centinaia di nostri concittadini e non solo, visto che sono state numerose le richieste, sempre soddisfatte, pervenuteci anche da persone bisognose residenti nei paesi limitrofi. Purtroppo, il numero di persone che, nella nostra città, vive in condizione di disagio è in continua crescita e sono in tantissimi che, quotidianamente, bussano alla nostra porta e a quella dei parroci della città. Anche quest’anno ci appelliamo al senso di solidarietà ed alla generosità dei nostri concittadini che avranno modo, attraverso un piccolo gesto, di vivere la Pasqua nel sentimento della carità. Insieme alla Associazione “I volontari di Madre Teresa” e la Croce Rossa Italiana, comitato Jonico di Giarre, organizzeremo, inoltre, un pranzo di beneficenza che si terrà domenica 13 aprile presso la Sala Messina di Giarre, per trasmettere il nostro affetto e supporto a chi soffre».

Mario Di Nuzzo

Potrebbero interessarti anche