Francavilla: le deleghe del nuovo assessore Bardaro -
Catania
29°

Francavilla: le deleghe del nuovo assessore Bardaro

Francavilla: le deleghe del nuovo assessore Bardaro

Si occuperà principalmente di ambiente, arredo urbano, agricoltura e sport. Il sindaco Monea ha trattenuto a sé le delicate deleghe al Bilancio ed ai Servizi Sociali

Dei quindici consiglieri comunali francavillesi decaduti per non aver approvato il Bilancio 2013, solo uno potrà tranquillamente continuare ad aggirarsi per le stanze ed i corridoi del palazzo municipale di Piazza Annunziata: è il quarantenne imprenditore edile Salvatore Bardaro, la cui incondizionata fedeltà al sindaco Lino Monea (al quale è anche legato da un rapporto di parentela acquisita) gli ha fatto meritare, come avevamo già riferito, la nomina ad assessore in sostituzione del medico Rosario Sorbello, dimessosi nello scorso mese di dicembre.

Dopo un paio di giorni dall’investitura ufficiale, il primo cittadino ha assegnato al neo assessore le relative deleghe, ovvero Arredo Urbano, Verde Pubblico, Ecologia, Ambiente e Territorio, Agricoltura, Sport e Manutenzioni.

Pressoché invariate restano le competenze degli altri tre preesistenti membri della Giunta Monea: il vicesindaco Angelo Russotti, in particolare, si occuperà di Lavori Pubblici, Tributi, Polizia Locale, Protezione Civile, Risorse Umane, Igiene e Sanità; Armando Belfiore di Urbanistica, Servizio Idroelettrico, Contenzioso, Patrimonio, Beni Culturali, Tradizioni Popolari, Servizi Demografici ed Elettorali; Claudia Russotti di Pubblica Istruzione, Sviluppo Economico, Turismo, Cultura, Politiche Giovanili e Comunitarie, Pari Opportunità, Trasparenza, Rapporti con l’Europa e con l’Unione dei Comuni.

Il sindaco Lino Monea, dal canto suo, ha deciso di trattenere a sé le delicate deleghe al Bilancio (appartenuta al dimissionario Sorbello) ed ai Servizi Sociali.

Rodolfo Amodeo

 

FOTO: i quattro assessori della ricomposta Amministrazione Monea, ossia (da sinistra) Belfiore, il vicesindaco Russotti, la “new entry” Bardaro e Claudia Russotti

Potrebbero interessarti anche