Giarre, Polizia locale in affanno resta in attesa dei nuovi mezzi -
Catania
23°

Giarre, Polizia locale in affanno resta in attesa dei nuovi mezzi

Giarre, Polizia locale in affanno resta in attesa dei nuovi mezzi

La Polizia Locale di Giarre da tempo soffre di una grave carenza di personale e mezzi, situazione che si aggrava con l’arrivo dell’estate e l’aumento del flusso turistico. Le poche unità disponibili, circa 25 agenti, di cui solo una decina adibiti alla viabilità, faticano a garantire i servizi essenziali, soprattutto nelle ore diurne e nelle frazioni periferiche. Il parco auto è obsoleto, con diverse auto da revisionare e, secondo alcune fonti interne, i mezzi non sarebbero mai stati sanificati.

Altra criticità nota è la mancanza di una vera e propria centrale operativa. Non esiste un centro di coordinamento via radio per la pianificazione degli interventi, ma solo un centralino che svolge impropriamente tale funzione. L’istituzione di una centrale operativa è fondamentale per migliorare l’efficienza degli interventi, specie in caso di incidenti gravi.

L’amministrazione comunale è consapevole delle problematiche e sta cercando di trovare soluzioni, seppur temporanee.L’assessore alla Sicurezza, Claudio Raciti, ha annunciato il noleggio di nuove auto a tempo e la riorganizzazione del personale. Sono in arrivo due nuove Citroen C3 e due scooter Beverly 400 per i servizi di pronto intervento.

Tuttavia, queste misure tampone non sono sufficienti a risolvere il problema in modo strutturale. È necessario un piano a lungo termine che includa l’assunzione di nuovo personale, compreso un nuovo comandante, e l’acquisto di nuovi mezzi.

Potrebbero interessarti anche