Giarre, maratona belliniana: un excursus di star per omaggiare il “cigno di Catania” Vincenzo Bellini -
Catania
23°

Giarre, maratona belliniana: un excursus di star per omaggiare il “cigno di Catania” Vincenzo Bellini

Giarre, maratona belliniana: un excursus di star per omaggiare il “cigno di Catania” Vincenzo Bellini

Domenica 5 novembre, alle 20, nell’ambito di “Giarre città educativa”, progetto promosso dall’ assessorato alle PP.OO del Comune di Giarre, guidato da Antonella Santonoceto, con il patrocinio del MIC e dell’ARS Sicilia, il Salone degli Specchi, ospiterà la maratona belliniana ad ingresso gratuito.

Si tratta di un excursus di stars: Gianfranco Pappalardo Fiumara, Sonia Fortunato, Agatino Scuderi, Gloria Pafumi, Andrea Raiti e Roberto Carnevale, che omaggeranno il “Cigno di Catania”, Vincenzo Bellini, uno fra i più grandi operisti a livello mondiale.

La maratona belliniana consiste in un excursus dedicato al “Cigno di Catania”, alle sue opere, ma soprattutto ad alcuni ambiti specifici della sua vita ed in particolare anche ad opere coeve di compositori a lui affini come: F. Chopin, E J.S Bach ed anche a dei revisori postumi come Francesco Paolo Frontini (importante compositore catanese).

L’incipit della serata sarà affidato, in esclusiva, alla presentazione di alcune opere pittoriche ed anche letterarie dedicate a Bellini e risalenti all’ epoca ed in particolare ad un dipinto ad olio parigino, che rappresenta gli ultimi anni di Bellini e si parlerà anche della traslazione della salma in Italia con la visione di alcune raffinate litografie originali dell’epoca. La presentazione, sotto il profilo artistico di queste straordinarie opere, sarà affidata al critico d’arte, esperto culturale ed ispettore regionale dei BB.CC, il dott. Nicolò Fiorenza.

Il ricco programma prevede l’esibizione di solisti di calibro quali: Gianfranco Pappalardo Fiumara, professore ordinario al Conservatorio di Palermo, reduce da importanti successi fra i quali i concerti tenuti al Conservatoire Royal di Bruxelles, al Conservatorio di Parigi, alla Sorbona di Parigi ed alla Carnegie Hall di New York, il soprano Sonia Fortunato, celebre gemma del Teatro Bellini di Catania, voce lirica di spicco; il tenore Andrea Raiti, una voce importante per il timbro, il pianista e docente ordinario e già direttore del Conservatorio di Catania, Roberto Carnevale; il prof. Agatino Scuderi, titolare di chitarra al Conservatorio di Catania e Gloria Pafumi, concertista chitarrista in voga con un’ importante carriera alle spalle, vincitrice di concorsi nazionali ed internazionali.

Il programma musicale vedrà arie tratte da opere quali: “Norma”, “Adelson e Salvini” oltre a revisioni, tratte da opere belliniane ed ancora opere di: F. Liszt, Carulli e lo stesso Bellini, revisionato dal celebre compositore romantico S. Thalberg. Per la prima volta a Giarre verrà eseguita una versione inedita per due pianoforti della parafrasi su “Norma” di Franz Liszt, eseguita da Pappalardo Fiumara e Carnevale.

Potrebbero interessarti anche