Mascali, stop al silenzio: incontro sulla endometriosi. Inaugurata la panchina gialla VIDEO -
Catania
15°

Mascali, stop al silenzio: incontro sulla endometriosi. Inaugurata la panchina gialla VIDEO

Mascali, stop al silenzio: incontro sulla endometriosi. Inaugurata la panchina gialla VIDEO

“Stop al Silenzio! L’Endometriosi esiste”, è il titolo dell’incontro svoltosi domenica mattina nell’Aula consiliare Falcone Borsellino del Comune di Mascali per sensibilizzare sul tema dell’Endometriosi e per inaugurare la Panchina Gialla, che è stata collocata nella villa comunale alle spalle del Palazzo Comunale.

Su iniziativa della IV Commissione consiliare permanente presieduta dalla consigliera Adele Finocchiaro e composta dalle consigliere Ilaria Barbarino, Ottavia Ponello e Graziana Scandurra, hanno relazionato Angela Leonardi presidente dell’Ass.Rinascendo, che ha portato la sua personale esperienza, l’oncologo Placido Amadio e la dott.essa Serafina Strano, ginecologa Asp Ct.

Presenti il vice sindaco Veronica Musumeci , il presidente del consiglio Paolo Virzì, gli assessori Valentina Gullotta e Francesca Portogallo, oltre a tanti volontari dell’Ass. Rinascendo.

“Vogliamo incominciare con questa iniziativa a sensibilizzare il territorio, successivamente- ha detto la consigliera Finocchiaro-  ci auguriamo di potere abbracciare l’idea della dott. essa Leonardi e di proporre anche su Mascali la stessa associazione che lei ha su Catania, per portare sostenere le donne che sono affette da questa malattia”.

“L’endometriosi è una malattia invalidante che se non curata in maniera precoce e riconosciuta può dare delle conseguenze gravissime sulla salute della donna e compromettere non solo la fertilità ma anche la funzionalità di diversi organi” – ha spiegato la dott.essa Strano. E’ quindi importante portare avanti delle campagne di prevenzione e di diagnosi precoce da parte dei sanitari. L’endometriosi è una malattia che oggi se diagnosticata precocemente può essere curata in modo valido tale da potere assicurare un futuro sereno alle donne”.

Angela Di Francisca

Potrebbero interessarti anche