Acireale, un libro sul tesoro e il patrocinio di Santa Venera -
Catania
20°

Acireale, un libro sul tesoro e il patrocinio di Santa Venera

Acireale, un libro sul tesoro e il patrocinio di Santa Venera

La storia di un popolo, di una comunità che si identifica nella Santa Patrona, sperimentandone, nel tempo, il suo patrocinio. E’ questo il volume “Di Venera il Tesoro. Storia di un Popolo e la sua Patrona”. Il testo, scritto da Alessandro Maria Trovato, si caratterizza per uno straordinario corredo di documenti, fedelmente trascritti, la maggior parte integralmente, che localizzano fatti determinanti e identificano personaggi influenti per le vicende storiche della città di Aci Aquilia, edificata a partire dal 1640, poi denominata Aci Reale, e personalità del territorio ad essa circostante.

L’arciprete-parroco della Cattedrale, don Mario Fresta, nel presentare l’opera scrive: “E’ forte in noi la speranza che questo pregevole volume, che si contraddistingue per i contenuti di straordinario interesse storico-documentale, costituiti da notizie edite ed inedite tutte puntualmente verificate, possa accrescere la devozione e lo speciale culto riservato alla nostra amatissima Patrona, Santa Venera”.

Alessandro Maria Trovato, ha intrapreso una lunga ricerca sul Tesoro di Santa Venera, avendo ricevuto, nel 1999, l’invito a far parte della Deputazione della Reale Cappella di Santa Venera, quale componente, da parte del Cappellano della Reale Cappella di Santa Venera, Canonico Sebastiano Giampapa. Grazie a questo lavoro nel 2001 Trovato incontrerà la prof.ssa Maria Concetta Di Natale, ordinario dal 2003 di Museologia e Storia del collezionismo, che ne scoprirà e valorizzerà il talento nel conservare e tutelare, restaurare e catalogare. Nel 2017 esce il testo “Il Tesoro di Santa Venera ad Acireale”, scritto da Maria Concetta Di Natale e Maurizio Vitella, in cui è presente un saggio introduttivo di Trovato. Il volume “Di Venera il Tesoro. Storia di un Popolo e la sua Patrona” è l’ideale prosieguo.

Giovedì 22, alle ore 19, nella Basilica Cattedrale “Maria Santissima Annunziata” di Acireale si terrà la presentazione del volume. Interverranno don Mario Fresta, l’arch. Irene Donatella Aprile, Soprintendente ai Beni culturali e ambientali di Catania; il prof. Maurizio Vitella, associato di Storia dell’arte moderna presso il Dipartimento Culture e Società dell’Università degli Studi di Palermo; Mons. Giovanni Mammino, direttore dell’Archivio storico diocesano di Acireale,direttore del Museo diocesano di Acireale. Modererà il dott. Mario Agostino, giornalista, direttore dell’Ufficio per la pastorale della Cultura della Diocesi di Acireale, responsabile web de’ La Voce dell’Jonio – VdJ.it.

 

Potrebbero interessarti anche