Successo per “Quando Giarre sposa l’amore” -
Catania
12°

Successo per “Quando Giarre sposa l’amore”

Successo per “Quando Giarre sposa l’amore”

La gioia di ritornare in piazza Carmine dove ritrovare, come sempre numeroso, il pubblico, dopo due lunghi anni durante i quali tutto ciò non è stato possibile per via della pandemia. Questa atmosfera, insieme a tanto divertimento, si respirava sul palco della kermesse “Quando Giarre sposa l’amore” e il pubblico ne è stato contagiato.

Il bilancio della manifestazione che traccia il patron Alfio Polisano è più che positivo. “La serata è stata leggera – dice – noi ci siamo divertiti, presentando collezioni fresche e sperimentando anche novità come portare in scena un party sul palco, con tanto di barman e ragazze che prendevano dei drink camminando insieme”. Un pubblico di tutte le età è stato conquistato dalla manifestazione: dai giovani appassionati del Tiktoker Chris Clun ai meno giovani che accorsi per il celebre barzellettiere Giuseppe Castiglia.

Tra le sorprese della serata, l’attestato di merito che l’Unione liberi artigiani, per mano del suo presidente Diego Bonaccorso, ha voluto omaggiare a Alfio Polisano.

Impeccabili, e non poteva essere diversamente, i due conduttori Salvo La Rosa e Flaminia Belfiore. Tutto è iniziato con l’interpretazione del cantico dei cantici da parte dell’attore Alfio Zappalà con l’attrice Maria Rita Leotta e la collaborazione della coreografa Agnese Vitale. Tutto all’insegna della ripartenza. Insieme alle sfilate di abiti da sposa e da cerimonia, momento clou della serata è stata la consegna del premio “Un amore di donna”, in memoria di Rosaria Nestorini, fondatrice di quello che ora è l’atelier Polisano.

“Un amore di donna” è adesso il premio più prestigioso di Giarre. Quest’anno lo hanno ricevuto la senologa Francesca Catalano, direttore dell’unità operativa complessa di senologia dell’Azienda ospedaliera Cannizzaro di Catania; Anna Maugeri Russo, imprenditrice che, tra l’altro, ha inventato durante la pandemia il disinfettante Protigen; Giusy Schilirò, artista, cantante, interprete delle canzoni e dello spirito di Rosa Balistreri. “Dobbiamo sempre di più onorare questo territorio, specie noi che lo abbiamo visto florido”conclude Alfio Polisano che auspica attraverso nuove sinergie, anche con gli amministratori, di realizzare nuovi appuntamenti, d’amore e per amore di Giarre.

Potrebbero interessarti anche