Inquinamento in mare, nuovi controlli nella ragnatela urbanistica di Fondachello VIDEO -
Catania
34°

Inquinamento in mare, nuovi controlli nella ragnatela urbanistica di Fondachello VIDEO

Inquinamento in mare, nuovi controlli nella ragnatela urbanistica di Fondachello VIDEO

La Guardia costiera di Riposto, congiuntamente con il Comune di Mascali e l’Asp, ha avviato una attività di controllo a tappeto nell’imponente agglomerato turistico ricettivo di Fondachello.

Le verifiche sono riprese in grande stile, con minuziosi controlli. Botola per botola. Casa per casa. Seguendo il percorso dei reflui con i coloranti. Decine di alveari domestici in riva al mare; veri e propri villaggi attraversati da una ragnatela di tubazioni fognarie.

Le verifiche avviate già nelle scorse settimane hanno confermato un quadro impressionante. Depuratori inattivi e vecchie tubazioni collegate con i sottoservizi comunali: quelli per lo smaltimento delle acque bianche.

Nelle scorse settimane è stato avviato un primo accertamento in 5 plessi di edilizia residenziale, edificati sul finire degli Anni ’80, quando a Fondachello la speculazione edilizia ha registrato livelli iperbolici.

Quasi 200 mini appartamenti all’interno di un gigantesco villaggio, il River Plate, suddiviso in 5 plessi, dove è emerso l’impensabile. Una ordinanza sindacale ha disposto il divieto di abitazione per tutte le unità immobiliari dell’intero complesso River Plate, il divieto di utilizzo degli scarichi, nonché l’uso del depuratore comune a servizio del “super condominio” River Plate”.

Come dicevano, è stata eseguita una nuova ispezione nel plesso 5 (costituito da una sessantina di appartamenti vacanza) alla presenza di alcuni residenti sfrattati da quelle case dichiarate tecnicamente inutilizzabili.

E di nuovo: tubi dei singoli alloggi vacanza che scaricano i propri reflui in canali che si collegano alla raccolta delle acque meteoriche e confluiscono poi nei canaloni che sfociano nello scarico dell’Anguillara. E quindi in mare.

L’attività investigativa è solo all’inizio e si annuncia lunga e complessa, considerando il numero di alloggi che gravano su Fondachello. Potrebbero esservi responsabilità e gravi inadempienze ma saranno gli inquirenti a chiarirlo, al termine di una indagine, la prima del genere a Fondachello, alla vigilia di un’altra stagione bollente.

 

 

 

FOTOGALLERIA

Potrebbero interessarti anche