Giarre, l'opposizione consiliare sferra il primo attacco al sindaco Cantarella -
Catania
12°

Giarre, l’opposizione consiliare sferra il primo attacco al sindaco Cantarella

Giarre, l’opposizione consiliare sferra il primo attacco al sindaco Cantarella

Alla vigilia della seduta consiliare di giovedì il gruppo consiliare “Noi per Giarre” guidato da Leo Patanè sferra il primo attacco frontale all’amministrazione Cantarella.

“Sono trascorsi 2 mesi dall’elezione del Sindaco Cantarella e possiamo affermare che questi primi due mesi sono stati impiegati  esclusivamente nella distribuzione di incarichi, poltrone e sgabelli senza minimamente affrontare le tante criticità che affliggono il nostro Comune. Cantarella e la sua maggioranza hanno preso tutto ciò che c’era da prendere e sono andati persino oltre il dovuto nominando ben 2 esperti a titolo oneroso con retribuzione pari a Dirigenti di seconda fascia. Ciò – rammenta il consigliere Patanè – e’ avvenuto nonostante il Comune sia in dissesto, con un bilancio stabilmente riequilibrato ancora al vaglio del Ministero competente, ed  addirittura, pur in presenza di una figura professionale interna in grado di affrontare le varie questioni legali, ha attribuito tali compiti ad un professionista esterno aggravando le già deficitarie casse comunali. Non hanno avuto neanche il garbo istituzionale di proporre, come consuetudine vuole, la vicepresidenza del Consiglio Comunale all’opposizione ed addirittura, con avidità di potere, hanno fatto incetta di tutte le 5 Commissioni Consiliari nominandosi tra loro tutti i relativi Presidenti e Vicepresidenti,  escludendo totalmente il dialogo ed il coinvolgimento delle minoranze”.

Secondo il capogruppo dell’opposizione, Patanè. si tratta di “un grave atto di arroganza politica che già fa capire, sin da subito, il tipo di Amministrazione cui si va incontro. Un’amministrazione dedita solo ad accaparrare tutti i ruoli chiavi emarginando le minoranze al mero fine di soddisfare le tante bramosie provenienti dalla variegata ed ampia coalizione che ha consentito a Cantarella di vincere le elezioni, ma che difficilmente gli consentirà di ben governare Giarre”.

Potrebbero interessarti anche