Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica -
Catania
11°

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Acireale come un treno, Paternò battuto in casa, pari Biancavilla, sprofonda Giarre. In Eccellenza reti bianche Taormina. In Promozione cinquina Motta, Real Aci insegue, Atletico 1994 non molla, bene Belpasso e Misterbianco. Poker Mazzarrone. In Prima categoria capolista solitaria Rsc, sorpresa Riposto. Belpasso X, ottimo Gravina.

L’Acireale va come un treno e, con una gara da recuperare, rimane ancora l’unica formazione imbattuta insieme alla capolista Gelbison. La compagine granata allenata da mister De Sanzo all’Aci e Galatea surclassa il San Luca portandosi a quota 22 punti in classifica. Apre le marcature Ortolini (12’) seguito da capitan Savanarola (23’). Al 32’ c’è gloria anche per D’Alterio che neutralizzerà un penalty della formazione ospite. Nella ripresa accorcia il San Luca (34’). Poi Piccioni (41’), di nuovo i calabresi e infine il poker di Tumminelli (48’).

Il Paternò viene battuto in casa dal Lamezia che riesce ad avere la meglio nel secondo tempo. Per i rossoblu di Torrisi seconda sconfitta in campionato. Alla prossima renderà visita al Portici.

Pari per il Biancavilla di Pidatella a Trapani. I gialloblu, che rimangono in piena zona playout, vanno subito avanti dopo due minuti con Rabbeni che insacca un assist di Manfrè. Nel finale di frazione i padroni di casa pareggiano su calcio di rigore. Nella ripresa il Trapani passa in vantaggio al 12’ ma quattro minuti più tardi un colpo di testa di Guerci su punizione di Ficarrotta sigla il definitivo 2-2.

Notte fonda per il Giarre di Infantino che torna a mani vuote da San Cataldo nella sfida diretta dei bassifondi. La sconfitta di misura dei gialloblu li porta alla zona rossa da cui bisogna tirarsi fuori in fretta se non si vuole rischiare di tornare subito nella categoria dalla quale si è saliti appena una stagione fa.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

CAVESE – PORTICI 1-0

CITTA’ DI ACIREALE – SAN LUCA 4-2

CITTA’ DI SANT’AGATA – GELBISON 1-2

CITTANOVA – LICATA 1-4

TRAPANI – BIANCAVILLA 2-2

PATERNO’ – LAMEZIA TERME 0-2

SANTA MARIA CILENTO – TROINA 2-1

REAL AVERSA – MESSINA 2-1

RENDE – CASTROVILLARI 1-0

SANCATALDESE – GIARRE 1-0

Nel girone B di Eccellenza tante recriminazioni e due punti persi per il Città di Taormina che si ferma sullo 0-0 in casa del Santa Croce. I biancoazzurri di Lu Vito si trovano di fronte un tour de force che li vedrà in campo sette volte nei prossimi venti giorni ma da cui potrebbero trovare punti importanti per risalire nelle posizioni di vertice. Unico acuto del match la traversa di Trovato su assisi di Urso al 24’ del secondo tempo.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

CARLENTINI – LEONZIO 2-0

CITTA’ DI SIRACUSA – PALAZZOLO 3-0

CITTA’ DI VIAGRANDE – ACICATENA 1-0

IGEA – ATLETICO CATANIA 9-0

JONICA – RAGUSA 1-1

NEBROS – REAL SIRACUSA BELVEDERE 4-0

SANTA CROCE – CITTA’ DI TAORMINA 0-0

Riposa: VIRTUS ISPICA

Nel girone C di Promozione la capolista imbattuta Motta cala la cinquina in casa del Don Bosco 2000. Gara subito in discesa per gli uomini di Alessandro Di Maria con il gol lampo di Pietro Palazzolo al 2’ minuto dopo una veloce verticalizzazione con Sinatra. Lo stesso raddoppierà al 35’. Nella ripresa accorciano le distanze gli avversari al 6’ ma due minuti dopo Giacone insacca sugli sviluppi di un corner. Il quarto gol di Inserra al 26’ è frutto di una rapida triangolazione tra Sinatra e Palazzolo. Chiude Sottile al 32’ con un inserimento dalla sinistra.

Enrico De Carlo regala al Real Aci la vittoria di misura sulla Leonfortese e permette ai suoi di rimanere in scia alla vetta del girone anche da imbattuti. I granata di mister Manca la risolvono al 28’ del primo tempo: De Carlo parte in contropiede sulla destra, l’esterno si accentra e scarica su Mongelli in area che chiude uno splendido uno-due dopo il quale arriva la rete decisiva. Sabato prossimo big match contro la capolista Motta.

Buona prova per la terza forza del campionato, l’Atletico 1994, che batte 1-0 un mai domo San Gregorio. Il gol che vale i tre punti è opera di Spitaleri e della sua bella iniziativa al 6’ del secondo tempo. Da segnalare che, a fine primo tempo, l’estremo difensore ospite ha neutralizzato un rigore calciato da Missale.

Il Belpasso di D’Antone getta il cuore oltre l’ostacolo ed esce vincitore dal difficile campo dell’Atletico Nissa. Un successo arrivato con grande sofferenza perché se il match era cominciato benissimo col vantaggio siglato da Sciacca poi si è complicato nella ripresa quando i padroni di casa hanno pareggiato dal dischetto. Nell’occasione del rigore i belpassesi sono rimasti in dieci per l’espulsione di Di Mauro. La situazione diventa ancora più difficile quando il Belpasso resta in nove uomini per il rosso a Racca. Ma il colpaccio lo piazzano i rossoblu con il neo entrato Cuturi, mossa azzeccata dalla panchina.

Seconda vittoria in campionato per il Misterbianco di mister Currò che tra le mura amiche supera il Lavinaio. Il successo per i biancoazzurri porta le firme di Nicolosi (6’ pt) e Fisichella (26’ st) intervallati dal momentaneo pareggio di Siciliano (30’ pt).

I RISULTATI DEL GIRONE C:

ARMERINA – GYMNICA SCORDIA 1-2

ATLETICO 1994 – SAN GREGORIO 1-0

ATLETICO NISSA – BELPASSO 1-2

CITTA’ DI CALATABIANO – CICLOPE BRONTE rinv.

DON BOSCO 2000 – MOTTA SANT’ANASTASIA 1-5

MISTERBIANCO – LAVINAIO 2-1 (SABATO)

REAL ACI – LEONFORTESE 1-0

Nel girone D il Mazzarrone insegue la capolista Gela superando con un perentorio 4-1 il Canicattini. Per l’undici di Samuele Costanzo a segno Provenzano, Puglisi (doppietta) e Bonaccorsi.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

CITTA’ DI AVOLA – NUOVA CITTA’ DI GELA 0-5

CITTA’ DI CANICATTINI – MAZZARRONE 1-4

VITTORIA – PRIOLO GARGALLO 0-2

FRIGINTINI – RG 3-1

MEGARA – MODICA 0-2 (SABATO)

PRO RAGUSA – CITTA’ DI COMISO 0-1 (SABATO)

SPORTING EUBEA – SCICLI 5-0

Nel girone F di Prima categoria capolista solitaria in fuga la Rsc Riposto che infila la cinquina al San Pietro Clarenza. Al Luigi Averna la formazione allenata da Eugenio Seminara festeggia il sesto risultato utile consecutivo (cinque vittorie e un pareggio) mantenendo l’imbattibilità in campionato. Apre le danze bomber Varrica all’11’ della prima frazione trasformando un calcio di rigore. Tutto il resto succederà nella ripresa. Raddoppio ripostese dopo pochi minuti con un colpo di testa di Tornitore su cross morbido di Mangano. Tris al minuto 14 con una volee che vale la doppietta per Cristian Varrica ottimamente servito dal fondo da Tornitore. I padroni di casa dilagano. Eurogol subito dopo per Pietro Pappalardo che disegna una parabola col mancino imprendibile per il portiere. Chiude Fiorenzo Papa, assistito da Mangano, ritagliandosi un angolo di gloria e il secondo gol stagionale consecutivo.

Il risultato a sorpresa è la sconfitta del Riposto in casa della Leo Soccer. La formazione locale conquista così la prima vittoria in campionato a discapito della formazione di Giordano seconda in classifica. Mazzaglia realizza il vantaggio, poi lo seguono Di Mauro e Giuffrida.

I RISULTATI DEL GIRONE F:

FURCI – VILLAGGIO SANT’AGATA 3-2

GIARDINI NAXOS – AKRON SAVOCA 1-3 (SABATO)

SANTA VENERINA – CASALVECCHIO 1-1

LEO SOCCER – RIPOSTO 3-0

REAL SUD NINO DI BLASI – SANT’ALESSIO 2-2

RSC RIPOSTO – SAN PIETRO CLARENZA 5-0 (SABATO)

Nel girone G reti bianche per il Belpasso di Ferruccio che impatta contro l’Atletico Santa Croce.

Platania, Bilieri, Marena e Leone firmano il tabellino del successo del Gravina di mister Buttò sulla Rinascitanetina.

I RISULTATI DEL GIRONE G:

CITTA’ DI BELPASSO – ATLETICO SANTA CROCE 0-0

GRAVINA – RINASCITANETINA 4-0 (SABATO)

POZZALLO – CATANIA SAN PIO X 1-1

SCICLI – CAMPANARAZZU 2-0

GELA – PRO CHIARAMONTE 3-1

VIZZINI – PACHINO 2-0

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche