S.Alfio, precipita dal tetto mentre rimuove la cenere vulcanica. Intervento dell'elisoccorso -
Catania
10°

S.Alfio, precipita dal tetto mentre rimuove la cenere vulcanica. Intervento dell’elisoccorso

S.Alfio, precipita dal tetto mentre rimuove la cenere vulcanica. Intervento dell’elisoccorso

Un 69enne di S.Alfio questa mattina poco dopo le 10 è precipitato da una altezza di circa 4 metri mentre puliva il tetto del proprio B&B, “l’Infinito”. L’uomo che era da solo era intento a rimuovere la sabbia vulcanica presente sulla copertura dello stabile. A quanto pare mentre era in cima alla scala ha perso l’equilibrio precipitando ali suolo. Dolorante il 69enne ha avuto la forza di chiamare al figlio con il proprio cellulare chiedendo di essere soccorso.

Nel volgere di pochi minuti sul luogo in cui si è verificato l’infortunio è accorsa una ambulanza del 118 e i carabinieri della Stazione di S.Alfio e un mezzo dei vigili del fuoco che era in transito nella zona. I sanitari, considerata l’entità dei traumi riportati dall’uomo, hanno richiesto l’intervento dell’elisoccorso. Il velivolo è atterrato nell’elipista di Fornazzo. Il ferito è stato condotto al Policlinico di Catania e non corre pericolo di vita.

Potrebbero interessarti anche