Serie D - Eccellenza: il punto della giornata calcistica -
Catania
13°

Serie D – Eccellenza: il punto della giornata calcistica

Serie D – Eccellenza: il punto della giornata calcistica

Acireale pari casalingo, Paternò fa suo il derby in casa del Biancavilla. In Eccellenza marcia infinita della capolista Giarre, Atletico Catania corsaro, cade l’Aci Sant’Antonio

Impatta sul 2-2 l’Acireale tra le mura amiche dell’Aci e Galatea contro il Castrovillari. I granata di mister De Sanzo vanno avanti al 15’ del primo tempo con De Felice e al 35’ raddoppiano con La Vardera. Nella ripresa, poi, si fanno rimontare il risultato dagli avversari che vanno a segno con la doppietta di Bonanno tra il 13’ e il calcio di rigore del 43’. Gli acesi rimangono al quinto posto a quota 45.

Il Paternò fa suo il derby etneo in casa del Biancavilla e continua la sua risalita verso la salvezza diretta. I rossoblu di Catalano risolvono la pratica soltanto al 93’ con la rete decisiva di Camacho. I padroni di casa, invece, mantengono la posizione di metà classifica ma hanno ancora bisogno di qualche altro punto per la matematica permanenza in serie D.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

ACR MESSINA – SANTA MARIA CILENTO 0-0

BIANCAVILLA – PATERNO’ 0-1

CITTANOVESE – ROCCELLA 2-1

CITTA’ DI ACIREALE – CASTROVILLARI 2-2

CITTA’ DI SANT’AGATA – SAN LUCA 0-0

LICATA – GELBISON 2-2

MARINA DI RAGUSA – DATTILO rinv.

RENDE – TROINA 1-0

ROTONDA – MESSINA 1-1

In Eccellenza la capolista Giarre suona la nona superando in casa l’Enna. Un uno-due micidiale per gli uomini di Cacciola che proseguono la marcia in vetta al girone in attesa di cominciare gli spareggi.

Al Regionale apre le danze Benny Iraci al 38’ con un sinistro spettacolare su assist di Agudiak fulminando Truppo. Al 46’ cross di Cacciola su cui si avventa Agudiak che raddoppia proprio allo scadere della prima frazione.

Timpano e Siclari regalano la vittoria all’Atletico Catania di Coppa che è corsaro a Mascalucia. Gli atletisti si piazzano al settimo posto a quota 13 punti agganciando l’Aci Sant’Antonio battuto dal Ragusa.

L’undici allenato da Alfio Torrisi va sotto nella ripresa al 32’ quando Battaglia viene atterrato da Spampinato: rosso diretto e calcio di punizione dal limite che Valenca insacca bucando la barriera. L’occasione santantonese arriva dal dischetto per un penalty concesso per fallo di Consales su Catania che Giannaula, però, spara alto. Sul ribaltamento di fronte raddoppia il Ragusa con Sangarè a due minuti dal termine su azione personale. Nel finale (94’) Catania realizzerà il gol della bandiera.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

ACI SANT’ANTONIO – RAGUSA 1-2

CARLENTINI – IGEA VIRTUS 0-1

GIARRE – ENNA 2-0

MASCALUCIA SAN PIO X – ATLETICO CATANIA 0-2

PALAZZOLO – ACICATENA 0-2

Riposano: JONICA, SIRACUSA e VIRTUS ISPICA

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche