Giarre, furto da Lidl, gesto di solidarietà umana dei carabinieri -
Catania
12°

Giarre, furto da Lidl, gesto di solidarietà umana dei carabinieri

Giarre, furto da Lidl, gesto di solidarietà umana dei carabinieri

Altruismo, generosità e comprensione. Non sempre la divisa è simbolo di rigore.

Un gesto di vicinanza quello compiuto dai militari di una pattuglia della compagnia di Giarre, intervenuti per un furto di generi alimentari consumato all’interno del supermercato Lidl di corso Messina di cui si era responsabile un uomo bloccato all’uscita del market dalla sicurezza interna.

I Cc recatisi nel megastore di corso Messina hanno compreso il quadro, trovandosi di fronte un clochard di nazionalità Ceca, di 34 anni, che aveva pagato alla cassa solo alcuni prodotti. L’uomo è stato sentito dai militari sul posto e poi in caserma e dal racconto sono emersi i caratteri tristi dell’evento.

Il clochard cosciente e dispiaciuto per l’azione commessa, ha manifestato ai Cc il proprio disagio economico, delle difficoltà di affrontare la quotidianità e che quanto successo era semplicemente frutto della disperazione e della stato di necessità.

Di fronte ad una situazione del genere, i carabinieri, manifestando comprensione, hanno deciso di pagare di tasca propria, corrispondendo il dovuto al negozio, sostenendo moralmente e offrendo conforto all’uomo senza fissa dimora.

Potrebbero interessarti anche