Giarrese in manette per l'aggravamento della misura cautelare -
Catania
12°

Giarrese in manette per l’aggravamento della misura cautelare

Giarrese in manette per l’aggravamento della misura cautelare

Nel corso del week end, i Carabinieri della Compagnia Messina Centro, supportati dalle pattuglie del Nucleo Radiomobile, hanno intensificato i controlli nelle aree del capoluogo peloritano maggiormente frequentate.

Nel corso dei servizi, i militari dell’Arma hanno arrestato un 21enne in esecuzione di un provvedimento emesso dall’Autorità Giudiziaria.

Nel dettaglio è stato arrestato M.C. 21enne, originario di Giarre, in esecuzione di un’ordinanza di custodia in carcere emessa dal Tribunale di Catania in aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari presso una Comunità Terapeutica di Messina cui era sottoposto per i reati di “maltrattamenti in famiglia” ed “evasione”.

Il provvedimento è scaturito a seguito delle ripetute violazioni agli obblighi imposti dalla misura degli arresti domiciliari commesse dal giovane ed accertate dai Carabinieri che le hanno segnalate all’Autorità Giudiziaria.

L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi.

Potrebbero interessarti anche