Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica -
Catania
14°

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Acireale a reti bianche, cadono Biancavilla e Paternò. In Eccellenza Giarre tris sull’Aci Sant’Antonio e vetta solitaria. In Promozione Taormina e Atletico 1994 in vetta, tris Motta a Calatabiano, primo successo Misterbianco. Mazzarrone forza cinque. In Prima categoria Russo a valanga, esordio positivo Giardini. Cinquina Lavinaio.

In Serie D impatta a reti bianche l’Acireale di Peppe Pagana che a Troina non trova il jolly. I granata hanno giocato quasi tutto il secondo tempo in inferiorità numerica per l’espulsione per doppio giallo di Nicolas Rizzo.

Cadono, invece, Biancavilla e Paternò.

I gialloblu allenati da mister Basile cedono di misura in casa dell’Acr Messina.

La formazione di Catalano si illude con la rete di Khoris al 25’ del primo tempo salvo poi subire la rimonta del Castrovillari con il pareggio del 30’ e il vantaggio del 17’ della ripresa.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

ACR MESSINA – BIANCAVILLA 1-0

CITTA’ DI SANT’AGATA – MARINA DI RAGUSA 1-0

DATTILO – MESSINA 1-0

LICATA – ROCCELLA 2-0

PATERNO’ – CASTROVILLARI 1-2

SANTA MARIA CILENTO – ROTONDA 4-0

RENDE – CITTANOVESE (MERCOLEDI)

SAN LUCA – GELBISON 3-2

TROINA – CITTA’ DI ACIREALE 0-0

Nel girone B di Eccellenza vetta in solitaria per il Giarre di mister Cacciola che fa tris ad Aci Sant’Antonio. La sblocca Agudiak per i gialloblu all’11’ della prima frazione di gioco su un cross dalla destra di Iraci. Il pari per gli uomini di Torrisi lo firma Giannaula per il classico gol dell’ex al 2’ della ripresa su calcio di rigore per un fallo di mano di Trovato su cross di Gulisano. Poi la doppietta di Zappalà (tra il 17’ e il 23’, entrambe sugli sviluppi di due corner) chiude i conti.

Rimangono inchiodate a zero punti in classifica il Mascalucia San Pio X e l’Acicatena. L’undici di mister Vadalà cade tra le mura amiche per mano del Santa Croce mentre la formazione di Migneco torna da Acquedolci masticando amaro.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

ACI SANT’ANTONIO – GIARRE 1-3

ACQUEDOLCI – ACICATENA 2-1 (SABATO)

CARLENTINI – ENNA 2-0

IGEA VIRTUS – SIRACUSA 1-3

MASCALUCIA SAN PIO X – SANTA CROCE 2-3 (SABATO)

RAGUSA – ATLETICO CATANIA (MERCOLEDI)

REAL SIRACUSA – PALAZZOLO 0-0

VIRTUS ISPICA – JONICA (MERCOLEDI)

Nel girone C di Promozione terzo successo consecutivo per il Città di Taormina che supera 3-1 a domicilio il Ciclope Bronte e resta in testa alla classifica a punteggio pieno. Al 41’ un cross di Quintoni viene intercettato con le mani da Scuto. È rigore ma Puglia angola troppo la conclusione e la palla si perde larga. Gli ospiti non mollano e allo scadere del primo tempo (45’) passano: Charlie Famà riceve da Patanè, sfrutta il buco di Basile, tocca di punta e supera Palermo ma la sfera incoccia sul palo interno con Russo che la devia oltre la linea insaccando l’autorete. Nella ripresa la firma del raddoppio è di Famà dopo dieci minuti quando riceve da Aleo sul filo del fuorigioco e con un tocco morbido anticipa Palermo. Al 39’ i padroni di casa riaprono la contesa con Ruffini che realizza con una splendida rovesciata. In pieno recupero il Taormina colpisce ancora con Aleo che scavalca Palermo con un pallonetto e, dopo la deviazione del palo, esulta per un altro autogol stavolta di Basile.

Vetta del girone condivisa con l’Atletico 1994 che cala il poker sul Real Aci. Prestazione monstre di Davide Ardizzone che sigla una straordinaria tripletta in un match chiuso anche dal gol di La Piana.

Secondo successo di fila, dopo la pausa imposta dal calendario, per il Motta di Alessandro Di Maria che sale a quota 6 punti. A Calatabiano una partita combattuta viene svoltata a favore biancorosso da Inserra che trasforma un assist di Sinatra al 28’. Nel finale della prima frazione di gioco (43’) il raddoppio di Crisafulli che intercetta di testa un corner di D’Arrigo. Nella ripresa Inserra in mischia fa il tris (18’), realizzando il secondo gol in campionato, quarto complessivo in stagione.

Il Città di Misterbianco di Suriano muove la classifica dopo due ko di fila e lascia la casella dello zero. La stoccata è piazzata al 38’ del primo tempo: punizione di Galiano su cui irrompe Danilo Maugeri che di testa non fallisce.

I RISULTATI DEL GIRONE C:

BELPASSO – SPORTING VIAGRANDE 3-2

CICLOPE BRONTE – CITTA’ DI TAORMINA 1-3 (SABATO)

CITTA’ DI CALATABIANO – MOTTA SANT’ANASTASIA 0-3 (SABATO)

CITTA’ DI MISTERBIANCO – ATLETICO MESSINA 1-0 (SABATO)

GYMNICA SCORDIA – MISTERBIANCO 1-0

REAL ACI – ATLETICO 1994 0-4

VALDINISI – SAN GREGORIO 1-0

Riposa: LEONFORTESE

Nel girone D il Mazzarrone è forza cinque. A segno per i padroni di casa di mister Costanzo vanno Favara, Incardona, Campanella, Gomez e Ascia.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

ARMERINA – RG 0-1

SCICLI – FRIGINTINI 3-0 (SABATO)

CITTA’ DI COMISO – MODICA 3-1

DON BOSCO 2000 – SPORTING EUBEA rinv.

GELA – AVOLA rinv.

MAZZARRONE – VITTORIA 5-1

PRIOLO GARGALLO – MEGARA AUGUSTA 1-2

Riposa: CITTA’ DI CANICATTINI

Nel girone E di Prima categoria goleada per la Russo Sebastiano che  rifila un pesante 7-0 al Real Sud. Al 13’ arriva il vantaggio Russo con Mangano che insacca la corta respinta del portiere su un cross dalla sinistra di Maurizio Catania. Il raddoppio al 23’ nasce da un’azione cominciata da Davide Messina sull’esterno di sinistra che serve Mangano il quale tenta il tiro ma si oppone un difensore, appostato c’è Cartellone che dopo un batti e ribatti riesce a depositare in rete. Penalty a favore dei locali per un fallo di Pellegrino su Catania al 29’, che Dumitrascu non fallisce. Il poker prima di rientrare negli spogliatoi al minuto 40 lo firma ancora Cartellone: s’invola a destra Maurizio Catania che effettua un tiro cross dalla parte opposta trovando appostato Dumitrascu il quale serve proprio Cartellone al limite che scarica di potenza. Nella ripresa al 15’ il direttore di gara assegna un altro rigore alla Russo per un ingenuo fallo di mano in area. Dumitrascu ancora glaciale fa 5-0 nonostante il portiere intuisca il lato in tuffo. Al 24’ il parziale diventa tennistico sull’asse Dumitrascu-Mangano con quest’ultimo che manda in buca d’angolo sul tentativo di uscita del portiere dopo uno scatto in profondità. C’è gloria anche per Caponnetto che a tempo scaduto raccoglie un rimbalzo sulla traversa dopo un tiro di Antonio Messina e di testa non ha nemmeno bisogno di faticare per mandare nel sacco.

Esordio più che positivo per il Giardini Naxos che rifila un tris all’Akron Savoca tra le mura amiche del campo sportivo di Calcarone. L’undici allenato da mister Omar Montalto imbastisce ottime trame di gioco dimostrando massima intesa tra i reparti. L’episodio chiave avviene al 12’: dopo le proteste ospiti per un fallo non ravvisato dal direttore di gara il successivo capovolgimento di fronte porta ad un ingenuo fallo in area di Restifo su Nicolosi. Per il fischietto catanese è calcio di rigore e dal dischetto De Martino angola perfettamente e non sbaglia col portiere che non riesce a tentare nemmeno la parata. Il raddoppio arriverà al 35’. Nicolosi, servito da De Martino, si fa perdonare un errore precedente dopo aver smarcato due difensori. Nella ripresa il tris è marcato 24’: corner di Michael Montalto sul palo lungo, testa di Nicolosi che rimette verso il centro con Ricciardi che stoppa e calcia al volo di potenza.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

CAMPANARAZZU – RIPOSTO 0-0

CASALVECCHIO SICULO – FURCI 1-0

FIUMEDINISI – ACI BONACCORSI 0-3

GIARDINI NAXOS – AKRON SAVOCA 3-0 (SABATO)

NEW RANDAZZO – GUARDIA 1-1

POLISPORTIVA SANT’ALESSIO – ADRANO 2-1

RUSSO SEBASTIANO – REAL SUD NINO DI BLASI 7-0

Nel girone F cinquina Lavinaio a Pachino, reti bianche Vizzini, male le altre (Caltagirone, Leo Soccer e Vizzini).

I RISULTATI DEL GIRONE F:

ATLETICO SANTA CROCE – LEO SOCCER 3-1

CREMISI SCICLI – CITTA’ DI CALTAGIRONE 2-1 (SABATO)

PACHINO – CLUB SPORTIVO LAVINAIO 1-5

PORTOPALO – RINASCITANETINA 1-2

VILLAGGIO SANT’AGATA – POZZALLO 0-2

VIZZINI – PRO RAGUSA 0-0

Riposa: PRO CHIARAMONTE

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche