Spreco alimentare: giornata di sensibilizzazione all’alberghiero di Giarre -
Catania
11°

Spreco alimentare: giornata di sensibilizzazione all’alberghiero di Giarre

Spreco alimentare: giornata di sensibilizzazione all’alberghiero di Giarre

Martedì 29 settembre scorso si è celebrata la prima Giornata internazionale della consapevolezza della perdita e dello spreco alimentare istituita dalla FAO e dalle Nazioni Unite allo scopo di porre l’attenzione sui danni ambientali, sociali ed economici, causati dalle perdite di cibo.

Anche l’Ipsseoa “G. Falcone”, in coerenza con la mission d’istituto e gli obietti del PTOF, ha abbracciato a pieno l’invito della FAO a riflettere sul tema e ha voluto sensibilizzare i propri studenti con un evento, che si inserisce fra le numerose attività proposte, aventi lo scopo di promuovere l’educazione alla cittadinanza e alla sostenibilità.

Tutti gli studenti delle classi quarte e del corso d’istruzione per adulti sono stati invitati a rispondere ad un questionario conoscitivo in merito alle proprie abitudini alimentari al fine di evidenziarne e correggerne le criticità.

I risultati sono stati condivisi e commentati nel corso dell’incontro, nato su iniziativa delle docenti di Scienza degli Alimenti, prof.sse C. Avola, S. Muccilli, E. Vitale, e supportato dal Dirigente Scolastico prof.ssa M. Insanguine, a cui ha partecipato una rappresentanza di studenti.

I ragazzi animati da grande curiosità e da un forte spirito di condivisione, alla domanda: “Sconfiggere lo spreco alimentare è possibile?” hanno risposto a gran voce un sonoro “Sì” consapevoli che ciascuno di noi deve fare la propria parte scegliendo uno stile di vita sano, equo e sostenibile, ripensando al nostro modello di produzione del cibo e tagliando gli sprechi.

Sulla scorta dell’esempio di noti chef stellati, testimonial della giornata, anche gli studenti dell’Ipsseoa “G. Falcone” hanno proposto una propria Waste Bag, con la cucina “antispreco” della tradizione.

L’iniziativa, svoltasi nel rispetto delle norme di sicurezza Covid-19, ha rappresentato un significativo passo verso il ritorno alla normalità per una scuola come l’Ipsseoa “G. Falcone” di Giarre che da sempre coinvolge i suoi studenti con una ricca offerta di attività formative sia interne all’istituto che esterne sul territorio.

Potrebbero interessarti anche