Trading on line: tutto quello che c è da sapere -
Catania
25°

Trading on line: tutto quello che c è da sapere

Trading on line: tutto quello che c è da sapere

Nel corso degli ultimi anni abbiamo letto tantissimi articoli che riguardano una disciplina finanziaria che ha cambiato la vita in bene, e in alcuni casi in male,la vita di tantissime persone. Ci stiamo riferendo al trading on line, uno degli argomenti più discussi e che divide tantissimo le persone.

In questo articolo andremo a fare una ricca e speriamo illuminante panoramica sul trading on line in modo che anche se in maniera sintetica, chi legge e non conosce questo metodo, possa sapere di cosa si tratta.

Cos è il trading on line? In pratica possiamo definirlo come un modo per investire in borsa e quindi comprare e vendere titoli finanziari dal proprio pc e con una connessione Internet:queste operazioni vengono fatte in genere attraverso l’iscrizione a una piattaforma di trading on line autorizzata.

Queste piattaforma sono anche chiamate broker on line:questi ultimi hanno il compito di fare certe operazioni di vendita e acquisto per conto dei loro clienti e guadagnano attraverso le commissioni che chiedono.

L’obiettivo e lo scopo principale di chi fa trading on line in maniera seria e costante è quello di cercare di fare soldi attraverso la differenza che c è nel prezzo tra vendita e acquisto. Chiaramente questa attività se non si è preparati può far perdere molti soldi e in ogni caso un margine di rischio bisogna metterlo in conto:noi stiamo facendo una sintesi della questione ma i punti da toccare sarebbero tanti.

Da questo punto di vista il web è importante e al suo interno si possono toccare vari temi sul trading on line come per esempio l’aspetto psicologico, i conti demo, una guida sui contratti per differenza e tanto altro. Nel prossimo paragrafo andremo a vedere quali sono i motivi per fare trading e qual è il profilo più adatto a operare con questo metodo.

Trading on line: perché farlo e per chi è indicato

Uno dei vantaggi principali e uno dei motivi per i quali è consigliato il trading on line è legato al fatto che si tratta di uno strumento poco costoso, che risulta idoneo per chi decide di investire un po’ del suo patrimonio in borsa.

Altri vantaggi sono legati al fatto che le commissioni sono abbastanza contenute e inoltre operando con il trading on line può avere accesso a tante cose quali la quotazioni e ai grafici live,analisi dei titoli finanziari e molto altro.

Queste cose sono fondamentali in quanto attraverso esse il trader potrà fare le scelte giuste e le strategie più funzionali dal punto di vista degli investimenti e soprattutto nel momento giusto.

Quindi operare con il trading on line significa avere tutto sotto controllo in tempo reale, partendo dal preborsa e continuando con l’apertura e la chiusura dei titoli azionari:inoltre si può avere accesso alla quotazione dei titoli di stato e dei fondi di investimento.

Si può dire che chi lavora con questa interessante disciplina dovrà seguire degli orari di ufficio in quanto Piazza Affari in genere apre alle 9 del mattino e chiude alle 17 e 30,tranne il mercato asta.Il profilo adatto al trading non è facilissimo da descrivere perché le cose da analizzare e le variabili sono veramente tante. Quello che è sicuro è che per avere successo c è bisogno di una solida formazione e che può essere sviluppata in vari modi:c è chi decide di leggere le guide in pdf gratuite, messe a disposizione dalle piattaforme di trading più evolute e famose.

Altri invece frequentano dei corsi a pagamento oppure operano con il copy trading, possibilità che è offerta da E toro, che permette  di copiare le strategie dei trader professionisti.

Trading on line: step per iniziare.

Infine andiamo a sintetizzare i passaggi che un trader dilettante deve fare per iniziare a operare con il trading on line  e per avere ottimi risultati!

  • Scegliere una piattaforma autorizzata e certificata e registrarsi
  • Studiare le strategie del trading e impegnarsi nell’aspetto formativo
  • Iniziare a fare pratica con i conti demo, che permettono di investire soldi virtuali e di imparare direttamente sul campo, senza rischiare di perdere i propri soldi
  • Farsi consigliare e seguire i trader esperti
  • Curare l’aspetto emotivo legato al rischio di perdere i propri soldi

 

Potrebbero interessarti anche