Giarre, da venerdi torna l'isola pedonale: ma sul sostegno economico i commercianti si dimezzano -
Catania
25°

Giarre, da venerdi torna l’isola pedonale: ma sul sostegno economico i commercianti si dimezzano

Giarre, da venerdi torna l’isola pedonale: ma sul sostegno economico i commercianti si dimezzano

L’istituzione dell’isola pedonale, tutti i venerdì di luglio, in corso Italia divide la categoria che, a parole, e nelle riunioni organizzative, sembrava essere finalmente unita nel progetto (“Vivi il centro a colori”), salvo poi assistere al dimezzamento delle adesioni una volta quantificate le spese per finanziare le iniziative di intrattenimento che si rendono necessarie per sostenere la pedonalizzazione del corso, facendola diventare un plus valore e non un intralcio alla viabilità nel centro storico.

Il presidente della locale Confcommercio Attilio Lo Po’ non nasconde il proprio rammarico per la marcia indietro di un nutrito gruppo di commercianti: “evidentemente manca ancora quella unità necessaria per sostenere e credere in un progetto;  molti sono ancora arroccati su posizioni discutibili che comunque rispettiamo senza però un pizzico di amarezza visto il momento che stiamo attraversando. Tuttavia nonostante le defezioni, abbiamo piacevolmente assistito alla partecipazione di associazioni esterne alla categoria che ci hanno espresso solidarietà, contribuendo anche economicamente per sostenere il progetto. Grazie a loro siamo riusciti a raggiungere la somma necessaria”.

Si parte venerdì  3 luglio e, tutti i venerdì pomeriggio del mese di luglio, dalle 18 alle 22. Corso Italia diventerà un mini palco scenico. Tra le iniziative sfilate di moda con i capi di abbigliamento, calzature e vari accessori forniti dai negozi aderenti al progetto. Sul corso Italia sarà steso un tappeto rosso per la passerella (230mt) che partirà da piazza Arcoleo fino a piazza Carmine.

Potrebbero interessarti anche