Giarre, viabilità da terzo mondo, urgenti correttivi. E la rotatoria rimane incompiuta -
Catania
26°

Giarre, viabilità da terzo mondo, urgenti correttivi. E la rotatoria rimane incompiuta

Giarre, viabilità da terzo mondo, urgenti correttivi. E la rotatoria rimane incompiuta

In  varie fasi della giornata  si assiste alla paralisi del traffico in particolare all’uscita della barriera autostradale di Trepunti. Rallentamenti che si palesano nelle ore di punta lungo la via Luminaria. Lunghe file di auto con inevitabili ripercussioni sull’intero sistema di mobilità che si fonda su pochi assi viari di riferimento, tra cui la Statale 114 che attraversa la città da nord a sud e che, in diversi tratti, è congestionata dal traffico veicolare, in particolare quello pesante per  via dei numerosi mezzi diretti alla vicina zona artigianale e le diverse piattaforme commerciali della grande distribuzione.

La frazione di Trepunti risente più di tutti degli effetti derivanti dall’inadeguatezza del piano viario che necessita di importanti correttivi. Il mancato completamento della bretella di raccordo tra la rotatoria e la via Mameli e quindi con la Statale, ad esempio,  rende la rotatoria – fondamentale in questa zona – un’opera monca che non svolge  al meglio quella funzione per cui è stata concepita. E in tema di viabilità, è necessario porre fine ad alcune criticità a cominciare dalla definitiva riparazione di svariati impianti semaforici (in avaria da lunghi anni), l’adeguamento della segnaletica verticale e orizzontale, in particolare nei due ingressi della città.

Potrebbero interessarti anche