Giarre, il Pta nel poliambulatorio di corso Sicilia. Nasce l'Usca Turistico -
Catania
25°

Giarre, il Pta nel poliambulatorio di corso Sicilia. Nasce l’Usca Turistico

Giarre, il Pta nel poliambulatorio di corso Sicilia. Nasce l’Usca Turistico

La prossima settimana il presidio territoriale d’emergenza attivo al Sant’Isidoro traslocherà nel vecchio nosocomio di viale Don Minzoni. Frattanto è stato programmato anche il trasferimento del Pta, il presidio territoriale di assistenza, nel poliambulatorio “ex Inam” di corso Sicilia.  Il Pta, progettato sulla base delle richieste di servizi sanitari espresse dal territorio di riferimento, è attualmente operativo al Sant’Isidoro e rappresenta una sorta di congiunzione tra le prestazioni garantite dal Distretto e quelle del Presidio ospedaliero. Sempre nella previsione di liberare gli spazi del complesso ospedaliero di via Forlanini, in vista dei cantieri della nuova area emergenziale, ovvero il ripristino del pronto soccorso, tutti gli ambulatori del Pta e con essi il personale medico e paramedico (45 unità lavorative) saranno trasferiti nei locali dislocati sui tre piani dell’edificio dell’Asp già sede Inam (cassa mutua).

Tra i servizi del distretto figura l’ambulatorio Usca (Unità Speciale di Continuità Assistenziale) in parte già operativo e che a breve sarà fruibile nel vecchio ospedale, al fine di fronteggiare l’emergenza sanitaria causata dal propagarsi del Covid-19. E con l’arrivo della bella stagione, è in fase di attivazione, in tutti i distretti, compreso quello di Giarre, dell’Usca turistico, ambulatorio in questo caso riservato ai turisti che potrebbero fare riferimento a questa struttura assistenziale Covid in caso di necessità. Frattanto proseguono i tamponi.

Potrebbero interessarti anche