Giarre, Bilancio riequilibrato. L’allarme della Commissione Bilancio -
Catania
20°

Giarre, Bilancio riequilibrato. L’allarme della Commissione Bilancio

Giarre, Bilancio riequilibrato. L’allarme della Commissione Bilancio

L’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato, approvato dal Consiglio comunale lo scorso 24 febbraio, è finito sotto la lente di ingrandimento della Direzione Centrale  della Finanza Locale del Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali del ministero dell’Interno che ha contestato numerosi rilievi, richiedendo – entro un termine di 60 giorni – una corposa documentazione, con relativi chiarimenti all’amministrazione comunale. Il dossier ministeriale è stato al centro della seduta della Commissione Bilancio e finanze presieduta da Giannunzio Musumeci:

“Dall esame dei primi due anni (2018/2019) dell ipotesi di bilancio emergono criticità e discrasie tra la parte previsionale in entrata e l’effettivo accertamento/incasso,motivo per cui sono stati richiesti chiarimenti,documentazione ed elementi integrativi.

La maggiore criticità però riguarda il mancato rispetto del dettato normativo che consente di diluire il periodo di dissesto in 5 anni.
Infatti non risultano attuate le misure previste per beneficiare di tale deroga, ed in particolare la riduzione di almeno 20% dei costi dei servizi, che a questo punto si dovrà recuperare in questi anni, gravando ulteriormente la capacità finanziaria dell’ente.

Conclude Musumeci: “Occorre comprendere come vuole agire l’amministrazione comunale, per questo lunedì prossimo sentiremo il dirigente dellarea finanziaria, per capire gli indirizzi dati dall’esecutivo. La commissione sentirà a breve anche i revisori”.

Potrebbero interessarti anche