D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica -
Catania
17°

D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Vittorie di misura per Acireale e Biancavilla. In Eccellenza Paternò solo nove minuti di gioco, Giarre col minimo. In Promozione Aci Sant’Antonio batte Motta, Taormina impatta a Bronte. Caltagirone seconda sconfitta consecutiva. In Prima categoria Belpasso e Calcio Belpasso ok, tris Aci Bonaccorsi, reti bianche Russo-Militello. Inarrestabile Mazzarrone.

 

In Serie D vittorie di misura per Acireale e Biancavilla.

I granata di mister Pagana espugnano Avellino con una rete di Ibrahim Ba al 25’ del primo tempo che consegna agli acesi il quinto posto in classifica con annessa zona playoff.

Stesso risultato ma tra le mura amiche per la formazione del Biancavilla allenata da Peppe Mascara che s’impone sulla Palmese. Il match viene deciso al 6’ della prima frazione con Giacomo Graziano che trasforma in rete con un delizioso e preciso destro a rientrare il perfetto lancio di Lucarelli.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

BIANCAVILLA – PALMESE 1-0

CASTROVILLARI – TROINA 5-1

CITTANOVESE – PALERMO 2-4

MESSINA – NOLA 2-0

LICATA – CORIGLIANO 5-1

MARINA DI RAGUSA – GIUGLIANO 1-1

MARSALA – ACR MESSINA 1-0

ROCCELLA – SAVOIA 0-0

SAN TOMMASO – CITTA’ DI ACIREALE 0-1

 

Nel girone B di Eccellenza dura appena nove minuti la gara della capolista imbattuta Paternò in casa dell’Atletico Catania dove sette tifosi atletisti sono scesi in campo, come ormai accade da diversi mesi, soltanto per salvare il titolo sportivo. In questo breve frangente Cocuzza rimpingua il suo bottino di cannoniere siglando una cinquina condita dalla terza marcatura di Carioto. Dopo lo 0-6 il portiere richiama l’attenzione dell’arbitro perché infortunato e quindi i padroni di casa rimangono in 6 e per l’arbitro non resta che decretare la fine delle ostilità.

Col minimo sforzo il Giarre di Rapisarda incassa i tre punti contro il Carlentini. Al Regionale basta la segnatura del solito Simone Abate che non sbaglia al 31’ della ripresa nonostante l’inferiorità numerica dei gialloblu. Quinto posto sempre lì e playoff attualmente conquistati.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

ACICATENA – RAGUSA 3-2

ATLETICO CATANIA – PATERNO’ 0-6

GELA – CITTA’ DI S.AGATA 1-2

GIARRE – CARLENTINI 1-0

REAL SIRACUSA BELVEDERE – CITTA’ DI ROSOLINI 1-1 (SABATO)

PALAZZOLO – MASCALUCIA SAN PIO X 1-0

SPORTING PEDARA – SANTA CROCE 2-4

Riposa: ENNA

 

Nel girone C di Promozione il big match è andato in scena tra il Motta di Jemma e la capolista Aci Sant’Antonio di Torrisi. Un episodio che ha mandato su tutte le furie i padroni di casa è avvenuto al 41’ della ripresa sullo 0-1 per i santantonesi: punizione di Luca dritta sul secondo palo, Coniglio la intercetta di testa e la sfera danza beffardamente sulla linea di porta fino a quando Orofino la allontana.

E’ gol per tutti tranne che per l’arbitro Longo di Catania e soprattutto per l’assistente Rubino che in linea con la porta nega la gioia del pareggio ai locali. Proteste a seguito delle quali ne fa le spese Coniglio, espulso in un finale arroventato. Pallone che probabilmente entra già prima di impennarsi ed essere respinto dentro la porta.

Vince l’Aci Sant’Antonio come all’andata ma i biancorossi rimangono dentro i playoff. Episodio contestato a parte, altre due decisioni arbitrali hanno esasperato una gara sostanzialmente equilibrata. Per esempio il vantaggio degli ospiti, firmato da Aleo al minuto 26, probabilmente viziato da un braccio dello stesso autore del gol nel momento della corsa verso lo 0-1 di un primo tempo in cui un contestato fuorigioco segnalato su Montalto ha fatto capire il tutt’altro che brillante stato di forma della terna arbitrale. Nella ripresa, dopo il gol fantasma, in contropiede Borzì e Sinatra preannunciano lo 0-2 firmato proprio da Sinatra.

Pareggio per il Taormina a Bronte che risulta indolore a causa della contemporanea sconfitta del Motta. Gli uomini di Di Mauro vanno sotto al 18’ del primo tempo in virtù della rete di Scalisi ma poi raddrizzano le sorti del match con Emanuele a quattro dal termine.

I RISULTATI DEL GIRONE C:

ATLETICO MESSINA – MESSANA 0-0 (SABATO)

CICLOPE BRONTE – SPORTING TAORMINA 1-1 (SABATO)

MOTTA SANT’ANASTASIA – ACI SANT’ANTONIO 0-2 (SABATO)

GESCAL – PALAGONIA 3-0 (SABATO)

JONICA – CITTA’ DI CALATABIANO 1-0 (SABATO)

MILAZZO – VILLAGGIO SANT’AGATA 6-1

REAL ACI – CITTA’ DI MISTERBIANCO 3-0 (SABATO)

VALDINISI – SPORTING VIAGRANDE 4-0

 

Nel girone D di Promozione seconda sconfitta consecutiva per il Caltagirone. Mattatore al Pino Bongiorno è stato il Modica, diretto avversario per i playoff, che ha costretto gli uomini di Evola a cedere l’intera posta in palio. Non è bastato, infatti, ai calatini il momentaneo pareggio su rigore di Incardona.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

CALTAGIRONE – MODICA 1-2

CLIMITI PRIOLO – ATLETICO SCICLI 3-3

DON BOSCO 2000 – FLORIDIA 0-1 (SABATO)

FRIGINTINI – SIRACUSA 2-3

LEONFORTESE – MEGARA AUGUSTA 2-0

RG – ARMERINA 1-0

SPORTING EUBEA – POZZALLO 1-5

VIRTUS ISPICA – CITTA’ DI COMISO 2-1

 

Nel girone E di Prima categoria la capolista Belpasso di D’Antone rifila il classico 2-0 agli avversari del Pedara e prosegue la sua marcia in vetta tallonata a -1 dal Calcio Belpasso che ha, invece, surclassato con un pesante 7-0 esterno il Castel di Judica.

Tris dell’Aci Bonaccorsi in casa del fanalino di coda Leo Soccer. Per i gialloverdi di mister Cosentino vanno a segno Bonelli e Donzuso (doppietta).

Reti bianche al Luigi Averna di Torre Archirafi tra Russo Sebastiano e Militello dove vince la paura di perdere.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

ATLETICO MASCALUCIA – CITTA’ DI CATANIA 1-2

BELPASSO – PEDARA 2-0

CASTEL DI JUDICA – CALCIO BELPASSO 0-7

LEO SOCCER – ACI BONACCORSI 1-3

MASCALUCIA – GIARDINI NAXOS 3-2 (SABATO)

RUSSO SEBASTIANO – MILITELLO VAL DI CATANIA 0-0

ZAFFERANA – RIPOSTO 0-1

 

Nel girone F di Prima categoria inarrestabile il Mazzarrone allenato da Costanzo che in trasferta supera il Santa Lucia con le reti di Zammataro e Castiglia rimanendo sia imbattuta che a dieci lunghezze dall’inseguitrice diretta Per Scicli.

I RISULTATI DEL GIRONE F:

ATLETICO SANTA CROCE – PACHINO 2-1

CITTA’ DI FRANCOFONTE – CITTA’ DI CHIARAMONTE 3-3

PER SCICLI – CITTA’ DI CANICATTINI 3-1

PORTOPALO – VIZZINI 1-1

SANTA LUCIA – MAZZARRONE 0-2

Riposa: RINASCITANETINA e PRO RAGUSA

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche