Catania, droga e armi in casa: un arresto -
Catania

Catania, droga e armi in casa: un arresto

Catania, droga e armi in casa: un arresto

Personale della Squadra Mobile ha tratto in arresto il pregiudicato catenese Francesco Ieri (cl. 1982) in quanto ritenuto responsabile del reato di detenzione illegale di arma comune da sparo clandestina e relativo munizionamento nonché del reato di ricettazione.

L’operazione è scaturita dalla pervasiva attività di monitoraggio del rione San Giovanni Galermo che ha condotto il personale della Sezione Narcotici ad eseguire una perquisizione nell’abitazione di IENI Francesco ad esito della quale è stata rinvenuta e posta sotto sequestro una pistola semiautomatica Beretta calibro 7.65 con matricola abrasa. L’arma, occultata in un apposito incavo ricavato nel tetto ed avvolta in un canovaccio, era perfettamente funzionante e munita di caricatore rifornito di 11 cartucce.

L’accurato controllo dell’abitazione del pregiudicato ha consentito, inoltre, di rinvenire 90 gr. circa di sostanza stupefacente del tipo marijuana contenuti in un involucro in plastica, motivo per il quale lo IENI è stato deferito in stato di libertà per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

All’atto dell’arresto l’uomo era già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per i reati di associazione di tipo mafioso e associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

Espletate le formalità di rito, IENI Francesco è stato associato presso il carcere Bicocca di Catania a disposizione dell’A.G.

Potrebbero interessarti anche