Ospedale di Acireale: domani l'inaugurazione del nuovo reparto di Odontoiatra speciale riabilitativa -
Catania
14°

Ospedale di Acireale: domani l’inaugurazione del nuovo reparto di Odontoiatra speciale riabilitativa

Ospedale di Acireale: domani l’inaugurazione del nuovo reparto di Odontoiatra speciale riabilitativa

Domani, alle ore 9.30, il presidente della Regione, on. Nello Musumeci, taglierà il nastro inaugurale del nuovo reparto di Odontoiatra speciale riabilitativa del Presidio Ospedaliero “Santa Marta e Santa Venera”.

Benedirà i locali, il vescovo di Acireale, mons. Antonino Raspanti. Sarà presente l’assessore regionale alla Salute, avv. Ruggero Razza.

Alla cerimonia interverranno i vertici dell’Asp di Catania, il sindaco di Acireale, autorità civili e militari, i rappresentanti delle associazioni e dei sindacati, gli operatori.

«Questa inaugurazione segna l’ennesimo prestigioso traguardo, per la sanità catanese, indicato e voluto dall’assessore Razza – afferma il direttore generale dell’Asp di Catania, dott. Maurizio Lanza -. È una struttura d’eccellenza, operativa da anni presso il “Vittorio Emanuele”, che facciamo rinascere in locali recentemente ristrutturati, in linea con gli standard normativi previsti, con nuove attrezzature e maggiori investimenti».

La nuova Unità Operativa, diretta dal dr. Riccardo Spampinato, rivolge la sua attività a pazienti disabili non collaboranti a causa di patologie psichiche, fisico-psichiche, psichiatriche, patologie croniche altamente invalidanti, patologie trasmissibili, trapiantati, cardiopatici severi, emopatici.

«Oltre alle competenze specialistiche di altissimo livello – continua il manager Lanza -, questo Servizio conduce con se il richiamo all’attenzione prioritaria per i pazienti più fragili. Auspico davvero che tutto ciò possa determinare un arricchimento, in termini sanitari e culturali dell’Ospedale, sempre più orientato verso la fragilità, con un positivo riflesso per i cittadini, per l’Ospedale e per la comunità».

L’Unità Operativa è dotata di una moderna e innovativa strumentazione tecnologica. Da evidenziare, l’acquisizione di 2 riuniti odontoiatrici, 2 letti operatori, 1 moderno ecocardiografo, 1 workstation di anestesia, 1 videocolonscopio.

Tutti gli arredi sono nuovi e offrono alti standard di accoglienza e di comfort per l’utenza che vi accede, con particolare attenzione alle esigenze dei pazienti e dei loro familiari o accompagnatori.

Tutte le procedure d’acquisto, per un importo di oltre 230.000,00 euro sono state seguite dall’UOC Approvvigionamenti (direttore dott. Pietro Galatà; responsabile unico del procedimento, dott. Giovanni Vinciguerra).

Potrebbero interessarti anche