Linera, banda del postamat fallisce colpo: intervento tempestivo dei carabinieri scompagina il piano -
Catania
12°

Linera, banda del postamat fallisce colpo: intervento tempestivo dei carabinieri scompagina il piano

Linera, banda del postamat fallisce colpo: intervento tempestivo dei carabinieri scompagina il piano

L’azione era stata studiata nei minimi dettagli. Ignoti rapinatori sabato notte alle 2.45 hanno raggiunto il piccolo ufficio postale di via Rettifilo a Linera, frazione di Santa Venerina, a bordo di una autovettura che faceva da “staffetta” ad un mezzo pesante, un Iveco OM 60 sul cui cassone era stato caricato un escavatore “Takuechi”.

Nell’intento di staccare dal muro il dispensatore di denaro, i malviventi hanno iniziato a colpire con il braccio del mezzo meccanico la parete. Ma il trambusto creato ha svegliato nel cuore della notte i residenti che hanno subito allertato il 112.

A Linera, nel giro di pochi minuti, sono rapidamente accorse alcune pattuglie dell’Arma. Le sirene spiegate delle auto dei militari hanno messo in fuga i malviventi mentre erano ancora in piena attività. I carabinieri nel  giunti sul posto hanno rinvenuto l’escavatore con il motore ancora acceso e l’autocarro sul quale era stato trasportato.

I due mezzi – come è stato poi accertato – erano stati rubati in un cantiere edile di Acireale. Nel corso delle ricerche dei rapinatori fuggitivi i carabinieri, in via Finocchiaro, hanno anche rinvenuto un furgone Peugeot “Boxer”, rubato a Zafferana, presumibilmente destinato al trasporto del postamat una volta sradicato dalla parete. Proseguono nel massimo riserbo le indagini dei Cc.

Potrebbero interessarti anche