Randazzo, manomettendo i contatori elettrici alimentava “quasi gratis” l’abitazione e l’attività commerciale -
Catania
17°

Randazzo, manomettendo i contatori elettrici alimentava “quasi gratis” l’abitazione e l’attività commerciale

Randazzo, manomettendo i contatori elettrici alimentava “quasi gratis” l’abitazione e l’attività commerciale

I Carabinieri della Stazione di Randazzo hanno denunciato un commerciante del luogo, di anni 52, poiché ritenuto responsabile di furto aggravato.

I militari, coadiuvati dai tecnici dell’Enel (e-distribuzione), hanno accertato che l’uomo, pur di far risultare un consumo inferiore almeno del 70 %  ai contatori attestati sull’abitazione privata e l’attività commerciale – compravendita di macchine agricole – non aveva esitato a manometterne il regolare meccanismo di registrazione.

I tecnici dell’ente erogante il servizio di distribuzione dell’energia elettrica hanno provveduto a ripristinare il regolare funzionamento dei misuratori.    

Potrebbero interessarti anche