Bronte, Giuseppe Di Mulo si dimette da consigliere comunale. A lui subentrerà Gaetano Saitta -
Catania
20°

Bronte, Giuseppe Di Mulo si dimette da consigliere comunale. A lui subentrerà Gaetano Saitta

Bronte, Giuseppe Di Mulo si dimette da consigliere comunale. A lui subentrerà Gaetano Saitta

Il vice presidente del Consiglio comunale di Bronte, Giuseppe Di Mulo, lascia l’Assemblea consiliare. Eletto nella lista “Pd – Udc – Futuro e Tradizione Insieme”, in Consiglio fa parte del gruppo “Centristi per Bronte”. Consigliere comunale da ben 9 anni essendo stato eletto anche nel 2010 ha annunciato le sue dimissioni con una missiva inviata al presidente del Consiglio comunale ed ai consiglieri, al sindaco ed al segretario comunale.

“Con la presente – si legge nella lettera – si rassegnano le proprie dimissioni. Tengo a esprimere l’orgoglio di aver partecipato a questa Assemblea, per il profondo senso di appartenenza alla comunità. Sono certo che continuerò a operare per il bene della Città. Ho vissuto questa esperienza in maniera intensa e responsabile, senza mai far mancare il mio contribuito, nonostante le difficoltà. Non è mai mancata la mia indipendenza e autonomia di pensiero, pur nel rispetto della condivisione dei processi”.

Di Mulo ricopre per l’Amministrazione Calanna anche l’incarico di assessore alle Attività produttive. Per questo nella lettera aggiunge: “Continuerò con lo stesso spirito, oggi più di ieri, nel ruolo di assessore”.

Poi Di Mulo passa ai ringraziamenti: “Ringrazio gli elettori ed ancora una volta il sindaco per la fiducia accordatami. Ringrazio il mio capo gruppo consiliare Angelica Catania”.

Il primo dei non eletti della lista “Pd – Udc – Futuro e Tradizione Insieme” è Gaetano Saitta.

All’ex consigliere Di Mulo sono giunti i ringraziamenti e gli attestati di stima per il lavoro svolto da parte del sindaco, Graziano Calanna.

Potrebbero interessarti anche